Seguici su

Cerca nel sito

Maccarese, Severini ‘Studenti costretti ad attendere la coincidenza del Cotral 45 minuti’

"Sono anni che come associazione chiediamo questo tipo di provvedimenti per tutte le linee del nord del Comune"

Maccarese – “L’armonizzazione, seppur in via sperimentale, delle corse della 7/A Tragliatella-Testa di Lepre-Palidoro con quelle dei mezzi Cotral è sicuramente una notizia positiva. Sono anni che come associazione chiediamo questo tipo di provvedimenti per tutte le linee del nord del Comune. Proprio per far collimare le coincidenze abbiamo presentato a più riprese un progetto con tanto di protocollo”. Lo dichiara in una nota Roberto Severini, presidente dell’associazione Crescere Insieme.

“Quello che auspichiamo è che questo progetto possa essere finalmente tirato fuori dai cassetti e sperimentato sulle varie linee comunali che presentano criticità. Questo permetterebbe a moltissimi studenti di poter arrivare a scuola o a casa in orari più consoni e umani. Un esempio su tutti i ragazzi degli istituti di Maccarese costretti ad attendere 45 minuti al freddo prima che passi la coincidenza: dalle 14, orario di uscita, alle 14.45 quando arriva il primo mezzo utile.

E non solo: migliorare la vita di tantissimi pendolari e perché no incentivare qualcuno a lasciare la propria automobile a casa. Come al solito noi siamo disponibilissimi al confronto e al dialogo a patto che queste soluzioni siano a vantaggio di tutti i cittadini e di tutte le località e non si trasformino in sperimentazioni ‘ad personam’ in vista dell’imminente campagna elettorale.

È strano come per anni la nostra proposta di rivedere gli orari delle coincidenze degli autobus della linea locale sia sempre stata congelata per via di innumerevoli problemi burocratici spariti magicamente a 4 mesi dal voto. A questo punto speriamo che i cavilli scompaiano del tutto. Di cose da fare, per il bene dei cittadini, ce ne sono. Non vorremmo aspettare altri 5 anni per ottenerle” – conclude Severini.