Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Terremoto di Amatrice, sul sindaco Pirozzi ricade l’accusa di ‘omicidio colposo’

L'accusa è di un coinvolgimento nel crollo della palazzina di piazza Sagnotti in cui persero la vita 19 persone.

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, indagato per il crollo di una palazzina a seguito del terremoto di quasi due anni fa.

L’accusa ricaduta sul primo cittadino è quella di omicidio colposo legato al crollo di una delle tre palazzine di piazza Sagnotti in cui persero la vita 19 persone nel terribile giorno del sisma, il 24 agosto 2016.

L’ANSA avrebbe appreso da fonti giudiziarie della presenza di altri 7 nomi, inseriti insieme a lui, all’interno del registro degli indagati dalla procura di Rieti per la medesima vicenda. (Fonte ANSA)