Seguici su

Cerca nel sito

Roma Capitale delle Eccellenze con il Premio Doc Italy foto

Maestri del gusto, grandi chef e artisti hanno dato il via al progetto Panettoni Stellati a favore dell’associazione Salvamamme

Roma è tornata Capitale delle Eccellenze con il Premio “Doc Italy Roma Capitale”, incredibile kermesse, ideata dalla vulcanica organizzatrice TizianaSirna, che si è svolta nella storica cornice di Palazzo Rospigliosi e che ha visto protagonisti più di 40 maestri del gusto, stilisti, vip, artisti, nuovi Ambasciatori Doc Italy e romani illustri che hanno ricevuto l’ambito Premio, firmato dal maestro Marco Orlandi. Presentato il progetto Panettoni Stellati le eccellenze del mondo del gusto unite a favore dell’Associazione Salvabebè – Salvamamme che opera da vent’anni intervenendo nei momenti cruciali dell’abbandono e della solitudine delle mamme, delle famiglie in condizioni di grave disagio socio-economico e delle donne vittime di violenza.

Mentre nelle sale del Palazzo fremevano i preparativi che hanno dato vita ad un percorso gastronomico di eccellenza che vedeva protagonisti Maestri Pasticceri abbinati a grandi Chef provenienti da tutta Italia, e i Maestri del Gusto di “Roma Capitale”, la giornalista Ivana Cretier introduceva il Progetto Panettoni Stellati con il capofila dei Maestri Pasticceri, Mauro Morandin e, a seguire, al ritmo della colonna sonora di Andrea Bruzzese, la kermesse è entrata nel vivo con l’ingresso in scena dei due storici presentatori, la giornalista Rai, Camilla Nata, e il conduttore La7, Anthony Peth, che si sono pregiati delle straordinarie performance di una incredibile attrice e fuoriclasse, Fioretta Mari, che è riuscita, con poche ma incisive parole, a spiegare l’importanza dell’azione sociale di Salvamamme e l’eccezionalità della sua Presidente, Maria Grazia Passeri.

Primo a ricevere il prestigioso riconoscimento l’attore e comico Michele La Ginestra, a seguire l’ufficio stampa Paola Comin, il Maestro Andrea Morricone, la cantante Idelena De Razza che ha deliziato il pubblico con la sua meravigliosa voce, il notaio Stefano Smargiassi, il Mons. Luigi Casolini di Sersale, la giornalista Rai Rossella Alimenti, lo stilista Alberto Leonardi, e ultimo, ma solo in ordine di apparizione, lo chef Dino De Bellis che ha chiuso il premio e introdotto i maestri del gusto di Roma lo Chef Bruno Brunori, i maestri pizzaioli Andrea ed Emiliano Sancho, il team Bonci al completo, il maestro pizzaiolo Marco Degli Schiavi e il padre della pizza gourmet, il maestro Edoardo Papa.

Al termine della premiazione il nutrito e selezionato parterre di ospiti ha potuto degustare i prodotti doc realizzati da un abbinamento di maestri pasticceri: Ferrante, Dario Saltarelli, Alessandro Rizzo, Moreno Panzini, Gino Diana, Silvano Bisco, Michele Cappiello, Marco Bruno, Cristiano Catapano, Massimiliano e Riccardo Lunardi, la Pasticceria Picchio, e grandi chef: Andrea Riva Moscara, Ernesto Lombardo, Fabrizio Sepe, Laura Marciani, Ornella De Felice, Elia Grillotti, Giuseppe Veltre, Marco Davi, Giuseppe Mascolo, Vitantonio Lombardo.

Alla base delle ricercate ricette dei Maestri del Gusto le eccellenze di nicchia Boscovivo Tartufi, Giolì Piennolo del Vesuvio, Azienda Agricola Graziano Gliubizzi, Italporchette, Vinicola Poggio le Volpi, Vinicola Torre Quarto, Caffè Morganti, Olio Apulia, l’Azienda Agricola Marianecci.