Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Musica

Fiumicino ‘Ad alta voce’ contro le mafie, il brano degli studenti della scuola Porto Romano premiato a Roma

Questa mattina la premiazione nella sede della Wegil.

Roma- E’ la prima volta nella storia di Fiumicino che i ragazzi della scuola scrivano e producano un brano dedicato alla loro città. Sono stati premiati questa mattina a Roma, nella sede della Wegil, i ragazzi della scuola Porto Romano di Fiumicino, che hanno scritto e musicato un brano inedito contro le mafie dal titolo “Ad alta voce“.

Il riconoscimento è stato consegnato dalla cantautrice Amara, autrice del brano che lo scorso anno ha vinto il festival di Sanremo, cantato da Fiorella Mannoia. E’ possibile ascoltare il brano su tutte le piattaforme internet, tra cui Youtube e Spotify.

La soddisfazione del sindaco Montino

“Ho accolto con gioia questa notizia –spiega il sindaco Esterino Montino – Desidero esprimere i miei più sinceri complimenti ai ragazzi, alla scuola e ai docenti, il cui impegno è sempre fondamentale per la crescita sana dei nostri figli. Il brano degli studenti della Porto Romano è stato inserito nella compilation della Regione LazioUn brano contro le mafie – volume due‘.

“Quello che hanno ricevuto – aggiunge l’assessore alla Scuola, Paolo Calicchio – è un premio prestigioso, andato a un brano unico scritto musicato e prodotto dai ragazzi della scuola, l’unica sul territorio ad avere una sezione musicale”.

A breve i ragazzi saranno protagonisti di un nuovo inedito, dedicato alla Città di Fiumicino dal titolo ‘Io abito al mare‘, ispirato al brano che la giovane cantautrice Francesca Michielin ha lanciato nel suo ultimo album appena uscito.