Seguici su

Cerca nel sito

Unipomezia, Marco Lupi, ‘Abbiamo voglia di rivalsa, a Ladispoli per vincere’

Le parole dell'esterno rossoblù a due giorni dal big match dell'Angelo Sale. Sarà una sfida senza appello

Pomezia – I prossimi due turni in campionato, contro Ladispoli e Vis Artena, saranno fondamentali per le sorti della stagione dell’Unipomezia.

Una stagione che ha già riservato un grandissimo traguardo alla formazione rossoblù che ha sollevato al cielo la seconda Coppa Italia in categoria nella finale di Ciampino.

Ora, però, i pometini di Claudio Solimina sono chiamati a due importantissimi banchi di prova all’interno del girone A, per una settimana che potrebbe risultare decisiva e che vedrà anche l’andata degli ottavi di finale in terra sarda per ciò che riguarda la fase nazionale della Coppa. Un passo alla volta però, domenica l’Unipomezia sbarcherà all’Angelo Sale per il match di cartello con il Ladispoli di Bosco, secondo in classifica generale e tornato al successo nell’ultimo turno battendo di misura la Polisportiva Monti Cimini.

Una sfida senza appello per entrambe le compagini anche se, sulla sponda Unipomezia una sconfitta potrebbe compromettere di molto la rincorsa dei pometini verso le prime due posizioni. Ad introdurre la partita con il Ladispoli è il “Treno” rossoblù Marco Lupi. “Credo che sia nella prossima gara, sia in quella successiva con la Vis Artena, ci giochiamo una buona fetta di campionato. Da parte nostra saremo costretti a vincerle entrambe, o cercare almeno di non perderle e restare comunque in corsa. Sicuramente contro il Ladispoli abbiamo grande voglia di rivalsa visto come si è concluso il match d’andata. Probabilmente, giocando loro in casa, mi aspetto una squadra che vorrà fare la partita, ma anche noi proveremo ad imprimere il nostro gioco e scenderemo in campo per ottenere assolutamente i tre punti. Loro hanno molta qualità, soprattutto davanti e sulle corsie esterne. Dovremo perciò disputare una gara di grande sacrificio e con la massima concentrazione. Da parte mia sono molto fiducioso, il gruppo è compatto e siamo consapevoli che in campionato non perdiamo da nove giornate”.

Foto : Lori

(Il Faro on line)