Seguici su

Cerca nel sito

Voragine alla Balduina, Santori ‘Roma sprofonda ma la Sindaca non fa niente’

"Occorre chiarire il nesso tra la voragine e la demolizione della scuola Santa Maria degli Angeli"

Più informazioni su

Roma – “L’ennesima voragine si apre in una strada di Roma. Questa volta addirittura sono sprofondate alcune autovetture inghiottite nella cavità. In pochi mesi questo è il terzo gravissimo episodio del genere a riconferma che il sottosuolo romano deve essere monitorato e c’è urgente bisogno di un intervento dal punto di vista della tenuta idrogeologica del nostro territorio”

È quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia. “Un controllo assente nei programmi della sindaca Raggi e del MoVimento 5 Stelle. Roma è già piena di buche che il Comune ancora non riesce a tappare ma ora queste voragini rischiano seriamente di mettere a repentaglio l’incolumità dei cittadini”.

Il nesso con la demolizione della scuola di via Lattanzio

“Il crollo che si è verificato è la cronaca annunciata di un disastro che avevamo denunciato già nel mese di ottobre dello scorso anno. C’era preoccupazione per la demolizione dello storico Istituto Santa Maria degli Angeli, in via Lattanzio, che malinconicamente cadeva sotto i colpi dei bulldozer. Oggi ci ritroviamo a commentare quella che avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia, che solo il caso ha evitato. Ora vogliamo conoscere le responsabilità di questo disastro. Insieme a Francesco Figliomeni porteremo in commissione Trasparenza le nostre istanze per accertare le dinamiche che hanno portato al cratere di via Livio Andronico, individuando chi ha sottovalutato gli allarmi dei residenti e chi non ha supervisionato ai lavori del cantiere”.

Più informazioni su