Seguici su

Cerca nel sito

Affissioni abusive a Ladispoli, Pd si appella al Sindaco ‘svolga la sua funzione di garante’

I Dem locali: "I responsabili siano multati e denunciati e siano rimosse le affissioni abusive perché poste negli spazi riservati alle altre liste".

Più informazioni su

Ladispoli – “La prepotenza e l’arroganza dell’estrema destra continua a manifestarsi a Ladispoli, come in tutta Italia, anche in questa campagna elettorale. Manifesti di Forza Nuova, Casa Pound e Fratelli d’Italia hanno occupato tutti gli spazi riservati alle altre liste sui tabelloni elettorali ,violando le regole e le leggi previste per garantire il confronto democratico” – così in una nota il Pd di Ladispoli.

“Questi atteggiamenti illegittimi fanno intendere cosa farebbero le forze neofasciste se avessero il potere. Chiediamo al Sindaco di svolgere la sua funzione di garante delle regole democratiche e quindi chiediamo che siano multati e denunciati i responsabili delle prepotenti violazioni e che siano rimossi i manifesti affissi illegali perché affissi negli spazi riservati alle altre liste.

Se questo non avverrà presenteremo alla Prefettura e alla Procura un esposto – denuncia per omissione di atti d’ufficio. Chiediamo altresì che sia convocata in Comune una riunione con tutti i rappresentanti delle liste al fine di richiamare alle proprie responsabilità chi sta impedendo a Ladispoli il regolare svolgimento della campagna elettorale” – conclude la nota.

Più informazioni su