Seguici su

Cerca nel sito

Subisce uno sgambetto e lo accoltella al volto, 17enne aggredito a scuola

Accade in un istituto superiore di Giulianova, in Abruzzo.

Giulianova – E’ accaduto nel giro di pochi secondi, in un istituto superiore di Giulianova, in Abruzzo. Un 18enne ha risposto con una coltellata a un coetaneo di 17 anni, che gli aveva fatto lo sgambetto poco prima dell’inizio delle lezioni.

La provocazione è degenerata in violenza, il 17enne, originario del Marocco, ma residente in provincia di Teramo, è stato colpito al volto dalla lama e si trova adesso in ospedale, con una ferita profonda e un molare rotto. Dall’ospedale di Teramo fanno sapere che il ragazzo vittima dell’aggressione potrebbe essere operato.

Nascondeva l’arma nello zaino

Il coltellino a serramanico è stato estratto nei corridoi del liceo dal 18enne giuliese, che custodiva l’arma all’interno dello zainetto. Il bidello, accortosi dell’aggressione, ha immediatamente allertato i Carabinieri. La scena è stata ricostruite grazie alle riprese dalle telecamere installate lungo i corridoi dell’istituto.

Il 18enne aggressore è stato denunciato per lesioni personali aggravate, porto abusivo di coltello del genere proibito e si trova adesso in caserma per accertamenti. (Fonte ANSA)