Seguici su

Cerca nel sito

Elezioni a Fiumicino, Leu ‘tra gli scrutatori la precedenza a disoccupati e giovani’

Soddisfatti i consiglieri comunali Bonanni, Petrillo e Chiodi (Leu) per il criterio di nomina degli scrutatori.

Fiumicino – “Saranno 116 sul totale degli scrutatori impegnati nei seggi alle prossime elezioni del 4 marzo, designati tra coloro che, lavoratori o studenti disoccupati, hanno presentato domanda presso il comune di Fiumicino”. Affermano i consiglieri comunali di Liberi e Uguali Antonio Bonanni, Angelo Petrillo e Massimiliano Chiodi.

“Riteniamo che sia già un buon risultato raggiunto – proseguono i Consiglieri – per estendere questo tipo di impegno a coloro che non lavorano. Ricordiamo che tale possibilità, fortemente voluta dal nostro gruppo, si basa sulla modifica del regolamento che la commissione elettorale applica per la nomina degli scrutatori in occasione delle consultazioni elettorali, in attuazione degli indirizzi del consiglio comunale.

In base a tale regolamento la nomina è effettuata per chiamata diretta tra i disoccupati e studenti non lavoratori che sono iscritti all’albo degli scrutatori aggiornato il 15 gennaio di ogni anno, con possibilità di iscrizione dal 1 ottobre al 30 novembre”.

(Il Faro on line)