Seguici su

Cerca nel sito

Campionati Italiani Master, la Old Stars Ostia vince 4 medaglie, Tiziana Cingolani oro nei 200 metri foto

Podi tricolori e preziosi per la società di atletica lidense. 3 personal best conquistati e 4 volte podio

Ostia – E’ tornata a casa con 4 medaglie al collo, la Old Stars Ostia. La vincente società di atletica leggera del X Municipio, che vanta tanti successi nazionali ed internazionali, ha partecipato ai recenti Campionati Italiani Master in sala, che si sono svolti ad Ancona, dal 23 al 25 febbraio.

Con il titolo di società campione dei Regionali di Cross, categoria maschile, di due settimane prima, svoltasi a Casal del Marmo, la squadra di Ferdinando Colloca ha riportato 4 allori da festeggiare con tesserati e tifosi.

L’unico oro è arrivato da Tiziana Cingolani. La velocista della squadra di atletica. Si è laureata campionessa italiana master nei 200 metri, la plurimedagliata lidense. All’interno del Pala Indoor di Ancona, la Cingolani è schizzata sull’anello colorato dell’impianto marchigiano e ha tagliato per prima il traguardo. Una gara magnifica sui 200 metri e con il tempo di 29”13. Per la sua categoria degli Sf40, un vanto.

Si è ripetuta anche nei 60 metri. Nella prima gara da lei disputata in manifestazione, ha messo al collo un argento importante e pesante, arrivando alle spalle dell’oro, con il crono di 8”61. Grande gioia per Tiziana, che ha poi celebrato le sue due medaglie con i piccoli tesserati della Oso, al ritorno al campo.

Gli altri due allori sono stati conquistati dalla categoria maschile e da un unico atleta. E’ stato Fausto Antonio Gaeta a gioire per due volte sul podio e sul terzo gradino degli Sm70. Due bronzi allora per lui. Uno nei 200 metri, con il tempo di 33”27 e l’altro sui 400 metri, con il tempo fermato sul traguardo in un 1:14.92.

Non solo medaglie però, per gli atleti della Oso. Anche alcuni personal best importanti. Due di essi sono stati conseguiti da Federica Varrassi. Il primo nei 60 metri. Categoria di età Sf35 e crono personale di 9”47. Il secondo invece è giunto con il tempo di 32”41, nei 200 metri dell’Indoor di Ancona.

Il terzo personal best da conservare in agenda è arrivato da Fabio Fasano. L’atleta lidense ha firmato il tempo di 8”21 sui 60 metri della Sm40.

Foto : Old Stars Ostia

(Il Faro on line)