Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Stefano Costa ‘Convertire l’ex centrale Enel in un polo di formazione’

Il candidato della Lega Stefano Costa propone di creare un importante polo di formazione per aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro.

Fiumicino – “Qualche giorno fa ho sollevato il problema della carenza di istituti scolastici sul nostro territorio: non solo asili nido ma anche e soprattutto superiori“. Dichiara il candidato della Lega Stefano Costa alle elezioni della Regione Lazio.

“I ragazzi – sottolinea –  che vivono nel quadrante Fiumicino, Isola Sacra, Focene hanno una sola opzione, il Baffi, o la triste prospettiva di doversi recare a Maccarese, Ostia o Roma con tutto quello che ne consegue. Raggiungere queste località con i mezzi pubblici rischia di essere un’Odissea e portare via almeno 2 o 3 ore di una giornata.

Come ho già detto non si è investito in nuovi plessi né tantomeno in scuole di formazione professionale che possano dare ai giovani gli strumenti per entrare presto nel mondo del lavoro. Da questo punto di vista è emblematica la storia dell’Auditorium.

In un contesto dove mancano strutture scolastiche credo sia assolutamente più ragionevole cambiare la destinazione dell’ex centrale Enel e creare lì un importante polo di formazione decisamente più utile alle necessità dei nostri ragazzi.

Un impegno che porterò avanti politicamente. Questa città non ha bisogno di idee aleatorie ma proposte concrete che servono a rendere vivibile Fiumicino.