Seguici su

Cerca nel sito

Grando ‘Sul tavolo del riconfermato presidente Zingaretti la richiesta di calamità naturale’

Il Sindaco: “Al presidente regionale chiediamo di accogliere la richiesta di un sostegno economico dopo la calamità”.

Ladispoli – “La prima richiesta che arriverà sul riconfermato presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, giungerà da Ladispoli per ottenere i risarcimenti agli agricoltori dopo i pesanti danni alle coltivazioni causati dalla neve e dalle gelate dei giorni scorsi”.

A dare l’annuncio è il sindaco Alessandro Grando che ha illustrato l’iniziativa dell’amministrazione comunale per ottenere dal Governo e dalla Regione Lazio il riconoscimento dello stato di calamità naturale.

“Abbiamo approvato una delibera di Giunta – spiega Grando – in cui si segnala come l’eccezionale nevicata verificatasi nella notte tra il 25 e 26 febbraio e le pesanti gelate dei giorni successivi abbiano danneggiato gravemente le coltivazioni, in particolar modo quelle del carciofo romanesco.

Al futuro presidente del Consiglio ed al presidente regionale chiediamo di accogliere la richiesta di un sostegno economico per le aziende agricole del nostro territorio, che rappresentano un settore produttivo che riteniamo strategico per il rilancio dell’economia di Ladispoli. Siamo certi che i nuovi organi di Governo e di Regione Lazio accoglieranno questa istanza.

Invitiamo gli agricoltori a compilare il modulo predisposto dal comune per la quantificazione dei danni”.
Tutti i diretti interessati possono scaricare i moduli per la presentazione della domanda sul sito www.cittadiladispoli.gov.it.