Seguici su

Cerca nel sito

Entra in casa subito e paga un po’ per volta, 3qImmobiliare vende villa in via Monte Cauriol

Isola Sacra a Fiumicino, recente costruzione disposta su tre livelli, tutti fuori terra, la villa è in classe energetica A. Possibilità Rent to Buy

Più informazioni su

FATTI UN GIRETTO DENTRO CASA CON IL VIRTUAL TOUR

“Fiumicino Isola Sacra – precisamente in via Monte Cauriol – 3qImmobiliare propone la vendita di villa panoramica adiacente porto romano – recente costruzione disposta su tre livelli, tutti, fuori terra – possibilità Rent to Buy – la villa è in classe energetica A dispone di tutte le caratteristiche costruttive di una abitazione appartenente a tale classe – rifinita benissimo e con materiali di prima qualità – costruite da privati e non da mestieranti e rispecchiando la mitica frase “SO! FATTE BENE”.

Composizione dell’unità abitativa

Piano piloty di mq 90 perimetrali apparecchiato con tutti i relativi cablaggi e tubazioni per eventuale ampliamento.

Piano I° residenziale di circa mq 60 composto da soggiorno angolo cottura ingresso camera e bagno due balconi a livello con doppia esposizione piccola lavanderia sul terrazzo posteriore.

Piano II RESIDENZIALE leggermente mansardato unico ambiente di circa 35 mq con bagno terrazza panoramica.

Info al 3387768631 Maurizio Bondani

Che cosa è il rent to buy

Il rent to buy o affitto con riscatto è uno strumento contrattuale che permette di stipulare un contratto d’affitto che poi si potrà trasformare in una compravendita. In sostanza la formula contrattuale si compone di due parti: un contratto di affitto e un preliminare di futura vendita da effettuarsi in un determinato tempo (che in genere è di 3-5 anni, ma che è tutelato dalla legge fino a 10).

Per accedere a questa possibilità c’è però un prezzo da pagare: la quota versata mensilmente sarà infatti superiore a un normale canone di locazione; una parte costituisce l’affitto, l’altra andrà a comporre un acconto sul prezzo finale dell’immobile.

Un esempio pratico di affitto con riscatto

Le condizioni dei singoli contratti – pur all’interno di un quadro normativo che tutela le parti, a cui accenneremo più avanti – possono prevedere proporzioni diverse tra canone e “acconto-prezzo” e casistiche particolari a cui occorre fare attenzione al momento della stipula.

Volendo fare un esempio arbitrario, si potrebbe ipotizzare che per una casa del costo di 150mila euro le parti concordino un corrispettivo mensile di 1.000 euro; a fronte di un canone di locazione di mercato di, poniamo, circa 700. Una parte di questo corrispettivo, ad esempio 500 euro, viene dato per il godimento del bene, come se fosse un normale affitto (e quindi in un certo senso “si perde” rispetto ad un acquisto “tradizionale” dove si inizia subito a pagare). Il vantaggio però è quello di abbattere il costo totale dell’Immobile, arrivando ad una cifra di muto che la banca può concedere. E nel frattempo non sprecare soldi in affitto ma reinvestendoli nella propria casa.

I restanti 500 euro vanno infatti come pagamento della casa. Se l’opzione di acquisto viene stabilita dopo 5 anni, quindi, 30mila euro (500 euro x 12 mesi x 5 anni) saranno stati già pagati e se ne dovranno corrispondere altri 120mila (naturalmente anche finanziabili con un mutuo).”

Per qualunque chiarimento: Info al 3387768631 Maurizio Bondani

Più informazioni su