Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Biathlon, Hofer al terzo posto nella pursuit di Tyumen, ‘Il miglior momento di sempre, voglio finire nella top-5 di Coppa del mondo”

Stagione agli sgoccioli per il carabiniere altoatesino. Ma mesi indimenticabili. Dopo la medaglia di PyeongChang, ecco il terzo gradino in Russia. Splendida prova al poligono. Desiderio ? Finire nella top 5 mondiale

Il Faro on line – Lukas Hofer si conferma al top nel finale di stagione e dopo il secondo posto nella pursuit di settimana scorsa a Oslo, coglie un bel terzo posto nella pursuit sulla pista russa di Tyumen, con una splendida prova al poligono di tiro.

Il ventinovenne carabiniere di San lorenzo in Sebato, partito con il pettorale numero 13, ha infilato uno spattacolare 20/20 che gli ha consentito di risalire fino al terzo posto, preceduto solamente dai due fenomeni Martin Fourcade e Johannes Boe.

Hofer, al quinto podio individuale della carriera, ha sparato con grande regolarità, puntando soprattutto allo zero, anche se ha lasciato qualche secondo in più degli avversari. Una scelta vincente, che gli consente di risalire anche in classifica generale, vinta per il settimo anno di fila da Fourcade (che firma il trionfo numero settanta in coppa e si aggiudica anche questa coppa di specialità).

Il francese si assesta a 1116 punti contro i 1006 di Boe e i 685 di Anton Shipulin, quattordicesimo al traguardo, mentre Hofer risale al quinto posto con 606, scavalcando Jakov Fak e portandosi alle spalle di Pfeifer, quarto con 650.

In gara era presente anche Dominik Windisch, diciottesimo con una buona seconda parte di gara, e Thomas Bormolini, bravo a recuperare dalla 55sima alla 31sima posizione con due soli errori. L’Italia aggiorna invece a quota 14 i podi di questa indimenticabile stagione, che ha visto anche le medaglie di bronzo olimpiche di Windisch nella sprint maschile e della staffetta mista.

Nella giornata di oggi, ultima gara dell’anno con la mass start alle ore 14 italiane.

Ordine d’arrivo pursuit maschile Tyumen (Rus):

  1. Martin Fourcade (Fra) 1 32’09″7
  2. Johannes Thignes Boe (Nor) 1 +47″9
  3. Lukas Hofer (Ita) 0 +1’08″4

Le dichiarazioni di Lukas, post gara, con quinto podio individuale della carriera in Coppa del Mondo:”Credo di attraversare il miglior periodo di forma della carriera – conferma il carabiniere altoatesino – sicuramente è la mia migliore stagione di sempre, dove la costanza di prestazioni è stato il mio punto forte. Sapevo che queste posizioni sono quelle che mi competono, ci ho creduto maggiormente gara dopo gara, quando sono sicuro al poligono con il tiro so che posso fare sempre bene. Il momento più importante della gara è stato il terzo poligono, perchè ho trovato tanto vento, sentivo errori a sinistra e a destra, mi sono detto di aspettare ed è andata bene. Mi rimane da correr la mass start, per me è importante mantenere il quinto posto nella classifica, poi vedremo cosa succede”.