Seguici su

Cerca nel sito

Inclusione e assistenza a ragazzi con disabilità intellettiva, nasce la fondazione Anffas Roma Litorale foto

Il Presidente Ilde Plateroti: "Abbiamo nuove sfide per rimanere al passo col tempo, vogliamo essere protagonisti del nostro futuro, Anffas Roma litorale nasce per questo"

Ostia – Nel giorno dell‘anniversario per i 60 anni di Anffas è nata la fondazione Anffas Roma Litorale. È stata la sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi, a presenziare alla costituente della Fondazione che erediterà la storia e le conquiste delle famiglie di Anffas Ostia Onlus.

La prima cittadina ha personalmente letto l’atto di nascita della nuova creatura di Anffas Ostia che dovrà scrivere il futuro per le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale ovvero cognitive e/o comportamentali, necessariamente in ambiti territoriali ben più ampi di quelli locali, restando fermi i valori assoluti di Anffas.

“Sono onorata – ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi – perché oltre a ospitare Anffas in Campidoglio per festeggiare i suoi 60 anni, celebro la costituente della Fondazione Anffas Roma Litorale. Ho avuto modo di conoscere Anffas personalmente quando sono stata loro ospite a Ostia, persone che svolgono un’attività assolutamente complicata con una passione, una dedizione e una forza senza pari. Le amministrazioni non possono far altro che supportare questi percorsi”.

“Parlare di Anffas e di Anffas Ostia è sempre una grande emozione – ha sottolineato la Presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo -. Per me è un onore avere mio territorio che amministro un’associazione virtuosa come Anffas Ostia che dedica la propria esistenza all‘inclusione e all’autonomia di ragazzi con disabilità intellettiva“.

“Con la prossima nascita della fondazione – spiega il presidente di Anffas Ostia, Ilde Plateroti – abbiamo davanti nuove sfide per rimanere al passo con i tempi. Chi si ferma è perduto e noi non siamo abituati a guardar scorrere il tempo. Vogliamo essere protagonisti del nostro futuro. La fondazione Anffas Roma Litorale nasce proprio per questo, partendo dalle Persone con disabilità”.

La giornata è terminata con la lettura da parte degli autorappresentanti di Anffas Ostia e con la presentazione del premio assegnato da Farmindustria ad Anffas Ostia quale miglior ente non profit per l’assistenza domiciliare e la presentazione del nuovo jingle della fondazione Anffas Roma Litorale.

Erano presenti all’evento anche il disability manager di Roma Capitale Andrea Venuto, l’assessore alle politiche sociali del X Municipio Germana Paoletti, per la Asl Roma 3 la dottoressa Carla Scarfagna, in rappresentanza di Farmindustria la dottoressa Mariangela Focacci, il responsabile del terzo settore Lazio-Roma della Uil Pietro Bardoscia, il Siulp della polizia di Stato.

(Il Faro on line)