Seguici su

Cerca nel sito

Pasqua a ‘porte chiuse’ per Sperlonga, torre Truglia inaccessibile ai visitatori

Sperlonga cambia: "Sarebbe utile e opportuno partire dalle basi e agire con concretezza per valorizzare seriamente il patrimonio culturale del nostro paese."

Sperlonga – “Continuiamo a perderci sulle piccole cose. Sulle grandi cose non ci siamo mai trovati” – questo è il messaggio che campeggia sul profilo social di Marco Toscano – il capogruppo dell’opposizione sperlongana- e che ben riassume l’aria che si respira nel Borgo in questo weekend pasquale.

Che cosa è successo? Torre Truglia, il simbolo del paese, è rimasta chiusa, inaccessibile a turisti e visitatori occasionali.

Un’inizio di stagione che lascia con l’amaro in bocca “Sperlonga cambia” che continua così la sua denuncia: “Negli ultimi giorni sono sempre più frequenti gli annunci da parte di solerti assessori che vogliono “riprendersi” il patrimonio culturale di Sperlonga.

Prima di lanciarsi in appelli dai toni altisonanti e in dichiarazioni di mera propaganda politica, sarebbe utile e opportuno partire dalle basi e agire con concretezza per valorizzare seriamente il patrimonio culturale del nostro paese. 

Il primo passo potrebbe essere, per esempio, quello di aprire le porte della Torre Truglia per renderla realmente fruibile ai visitatori.”

(Il Faro on line)