Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, dall’America ai capolavori di Eufronio, gli studiosi Richard Hodges e Thomas P. Campbell in visita

In occasione della visita il sindaco Pascucci e l'assessore Croci hanno mostrato agli ospiti alcune meraviglie del territorio.

Cerveteri – Due ospiti d’onore ieri mattina sono stati in visita a Cerveteri. Si tratta di Richard Hodges, presidente della American University of Rome e Thomas P. Campbell, già direttore del Metropolitan museum of Art di New York, che hanno potuto ammirare i capolavori di Eufronio all’interno del museo nazionale Caerite e la necropoli etrusca della Banditaccia. A fare gli onori di casa, il sindaco Alessio Pascucci e l’assessore allo Sviluppo sostenibile del territorio Lorenzo Croci.

“Un onore per la nostra città e per il sito Unesco di Cerveteri – ha dichiarato l’assessore Lorenzo Croci – ricevere la visita di due importanti studiosi, tra cui uno dei massimi esperti ed esponenti dell’arte mondiale. Grazie alla squisita disponibilità della Responsabile del polo museale e del personale sia del museo che della necropoli, abbiamo guidato i nostri ospiti tra le meraviglie e i simboli della nostra storia e della nostra arte.

“È sempre un motivo di orgoglio quando personalità di tale importanza scelgono di visitare Cerveteri, culla della cultura etrusca, – ha concluso Croci – che così come abbiamo fatto in questi primi cinque anni di amministrazione, vogliamo continuare a far conoscere ai visitatori e agli esperti di tutto il mondo”.

(Il Faro on line)