Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Fashion & make-up

La mia hair care routine con prodotti ecobio

Vediamo oggi come prenderci cura dei capelli trattati e decolorati utilizzando prodotti ecobio

 

Amo curare i miei capelli e sono anni ormai che uso prodotti privi di siliconi, parabeni, SLS, SELS rivolgendomi ad aziende che formulano prodotti con ingredienti di origine naturale. La mia hair care routine cambia di continuo in base alla stagione e in base allo stato dei miei capelli. Ritengo inoltre che alternare l’uso singolo e combinato dei prodotti aiuti i capelli ad assorbire al massimo le proprietà di ogni trattamento.

Maschera balsamica ristrutturante

La Maschera balsamica ristrutturante di Biofficina Toscana è un prodotto che uso da anni e può essere usato sia come impacco pre-shampoo (ed è l’uso che prediligo lasciandolo agire tutta la notte o mezz’ora se non ho tempo) che come balsamo vero e proprio. E’ ideale per chi come me ha i capelli mossi e fini perché gli dona un po’ di volume, lucentezza ed idratazione grazie alla presenza di ingredienti come l’ortica, l’ippocastano, la salvia, il timo e l’edera. Grazie alla presenza dell’olio essenziale di menta la nostra cute sarà purificata e rinfrescata.

Maschera balsamica

Maschera rivitalizzante

Alterno questo prodotto agli impacchi fatti con la Maschera rivitalizzante per capelli trattati e decolorati di Bioearth contenente ingredienti con note proprietà nutrienti e idratanti quali il gel di Aloe Vera, l’estratto di Avena e le proteine del Grano che rendono il capello lucido, setoso e facilmente districabile.

maschera rivitalizzante

Gli shampoo che utilizzo

Diluisco sempre lo shampoo nell’acqua (Biofficina Toscana ha creato degli spargi-shampoo con livelli indicativi e un beccuccio tricologico per dosare le quantità di acqua e di prodotto, al quale aggiungo l’idrolato di cipresso dall’azione riequilibrante), e avendo i capelli trattati e per questo tendenti al secco, uso lo Shampoo Concentrato Rinforzante di Biofficina Toscana che mi aiuta ad idratarli e nutrirli, grazie alla presenza di miele bio toscano, estratti bio di malva e girasole. Alterno questo shampoo con quello Rivitalizzante di Bioearth, contenente estratti biologici di Avena, Ginseng e Pantenolo, e ideale per chi ha i capelli trattati perché li nutre e toglie l’effetto spento e opaco che spesso hanno i capelli trattati chimicamente.

biofficina-toscana-shampoo-concentrato-rinforzante-150-ml-734873-itbioearth-shampoo-rivitalizzante-300-ml-676817-it

Quali balsami applico?

Come balsamo e trattamento intensivo per capelli danneggiati alterno quello Concentrato Attivo di Biofficina Toscana (11,80 euro) contenente olio di oliva bio e proteine vegetali del fagiolo baccello, di cui ne basta una minima quantità per ottenere capelli morbidi, setosi, nutriti e non appesantiti; a quello Protettivo di Bioearth, una ricca lozione ristrutturante, idratante e nutriente per capelli secchi, sfibrati e trattati chimicamente come i miei. Lo uso dopo-shampoo e grazie alla presenza di Olio di Cocco e Burro di Karitè, districa e libera i nodi senza appesantire i capelli. Consiglio di applicare il prodotto sui capelli ancora bagnati concentrandosi sulle lunghezza per non ingrassare la cute, e lasciare agire qualche minuto in posa per poi procedere con il risciacquo.

Balsamo concentrato                               download

(Il Faro on line)