Seguici su

Cerca nel sito

Piero Cucunato (FI), ‘allarme liste di attesa nelle scuole del IX Municipio’

Cucunato, 'un bambino su due delle scuole materne, tra privato e lista di attesa'

Più informazioni su

Roma Eur – Il Consigliere del IX Municipio, Piero Cucunato (Forza Italia), contesta all’Amministrazione del mini Sindaco Dario D’Innocenti, di essere riuscita a peggiorare le cose nel territorio, da quando governa il M5S.

Avevo lanciato l’allarme lo scorso anno che per il IX municipio il più giovane di Roma, ci sarebbero stati questi problemi di liste di attesa, – afferma Cucunato – ma invece di trovare soluzioni adeguate, questa fac (2)amministrazione pentastellata è riuscita a peggiorare la situazione, oggi all’Eur un bambino su due non trova posto nelle strutture pubbliche  e deve rivolgersi al privato o trovare soluzioni alternative“.

Una situazione difficile,- aggiunge il Consigliere di Forza Italia – ed un appello alla soluzione che raccolgo dalle famiglie, dopo l’analisi dei primi dati delle graduatorie. Molti residenti sono in affanno ad affrontare il costo in strutture private, un record amaro per la scuola dell’infanzia che potrebbe diventare drammatico, quando avremo i dati a Maggio dei pochi posti nei nidi comunali del nostro Municipio. Un ennesimo fallimento per questa nuova giunta a governo del  m5s, – continua il Consigliere Cucunato – che non riesce dopo due anni ad adeguare numerosi spazi presenti in molte strutture già esistenti e procedere alla presa di possesso di almeno tre siti già pronti da tempo nel nostro Territorio“.

Basterebbero nuove convenzioni e trovare una sinergia tra pubblico e privati, ma questa giunta e maggioranza del m5s, sino ad oggi ha brillato più per annunci e propaganda su scuole ed eventi inutili, – conclude Cucunato –  che per la risoluzione dei problemi reali ai cittadini. Per questo ho chiesto di affrontare da oltre due mesi in commissione e consiglio questo tema, che qualcuno si ostina a sotterrare e non voler portare a conoscenza dei cittadini“.

 

(Il faro on line)

Più informazioni su