Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia in lizza per la 1° Prova di Coppa del Mondo del 2020, Sartori, ‘Incredibile ritorno di immagine, incarna la vocazione sportiva della città’

Una grande opportunità, lo sottolinea l’Assessore allo Sport, campione olimpico a Sydney nel 2000. In caso di assegnazione, arriverebbero 5 mila persone e sarebbero messe a disposizione le strutture della Marina Militare

Sabaudia – Sabaudia è intenzionata a divenire sempre più Città dello Sport.

La Giunta comunale ha avanzato la candidatura della cittadina tirrenica quale location per la 1° Prima di Coppa del Mondo di Canottaggio 2020, manifestazione di livello mondiale promossa dalla F.I.S.A. – Federazione Internazionale di Canottaggio che ospita le nazionali provenienti da tutto il mondo, per un numero di circa mille atleti, e prevede un’affluenza di circa 5mila persone.

“Riuscire ad ospitare un evento del genere significherebbe portare Sabaudia sotto i riflettori internazionali, con una manifestazione di spessore che, oltre a promuovere sport e turismo e assicurare un ritorno di immagine incredibile, darebbe un contributo importante allo sviluppo dell’economia locale, offrendo opportunità agli operatori economici del territorio  – ha commentato l’assessore allo Sport Alessio Sartori – tale candidatura, che richiederà all’amministrazione comunale un investimento minimo, rientra appieno nel mandato elettorale ma soprattutto incarna perfettamente la vocazione sportiva della città. Incrociamo le dita e speriamo Sabaudia possa essere la prescelta”.

La candidatura è stata possibile grazie alla collaborazione del comandante Sergio Lamanna, che ha subito messo a disposizione dell’evento le strutture della Marina Militare.

Se dovesse arrivare la designazione, si cercheranno sinergie con gli altri Enti istituzionali presenti sul territorio, da sempre accanto al Comune in queste occasioni di sviluppo e promozione della città.

(Il Faro on line)