Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

#SantaMarinella2018, Tidei ‘Come una margherita il centrodestra sta sfogliando tutti i suoi petali’

"E' impossibile che un partito di rilievo come Forza Italia non riesca a trovare la quadratura del cerchio ed a convergere su un nominativo da presentare alle urne".

Santa Marinella – “Come una margherita il centrodestra di Santa Marinella sta sfogliando tutti i suoi petali. E così settimana dopo settimana sono state bruciate le candidature di Lucantoni, Pisacane, Minghella e tanti altri nonostante tutto questo la confusione regna sovrana. Nessuno sa dove andare ed alla fine a forza di provare e riprovare senza convinzione lasceranno nella sfiducia più totle anche tutti i cittadini che hanno sempre creduto in loro” – lo dichiara il candidato sindaco Pietro Tidei.

“L’unica cosa che rimane inossidabile d inamovibile è l’asse Bacheca Ricci che da vent’anni imperversa su questa terra ed ha contribuito a smorzare gli interessi di tutti quelli che aspiravano a ricoprire la carica di sindaco. L’unica cosa che non si è spenta è il cerino nelle loro mani. E’ impossibile che un partito di rilievo come Forza Italia non riesca a trovare la quadratura del cerchio ed a convergere, a pochi giorni dal termine di legge, su un nominativo da presentare alle urne.

E’ singolare il comportamento di Roberto Bacheca che oggi, nonostante la Città che è stata nelle sue mani per dieci anni soffra e stenti a decollare in ogni settore, ancor sta cercando di rimanere a galla. Si vocifera che abbia chiesto un’ incarico come vicesindaco e la cosa ci lascia perplessi per la perseveranza con la quale questo signore tenta di rimanere a galla mentre la Città sta affondando”.