Seguici su

Cerca nel sito

Airone salvo all’ultima giornata, Licata, ‘Rimane una stagione deludente”

Il direttore sportivo rossoblu tira le somme della stagione disputata dalla formazione pometina

Il Faro on line – L’Airone ha raggiunto la matematica salvezza all’ultima giornata di campionato.

La vittoria per 3 a 2 sul campo dell’Atletico Olevano permette alla squadra di mister Francesco Salotti di mantenere la categoria conquistata l’anno scorso.

Un primo anno da matricola con alti e bassi, come normale che sia, che al direttore sportivo rossoblu lasciano l’amaro in bocca: “La salvezza come obiettivo finale rimane una delusione, partiamo da questo presupposto. Per come stavano andando le cose nel corso della stagione potevamo davvero cullare il sogno play-off e invece ci siamo fatti risucchiare dal vortice di quelle in lotta per la salvezza. Rimane una delusione perché ci siamo ritrovati in una posizione che non avevamo minimamente preso in considerazione”.

Una salvezza che però, per Lorenzo Licata non è stata sofferta: “Non è stata sofferta perché abbiamo sempre avuto ben chiara la situazione. Di questa stagione salvo lo spirito di sacrificio di tutti i componenti dell’Airone. C’è stata voglia da parte di ogni singolo giocatore, in collaborazione con il tecnico, di portare a termine un campionato nella migliore maniera possibile. Di questo ne sono orgoglioso. Ciò non toglie che se dovessi dare un giudizio definitivo alla stagione sarebbe non sufficiente. Salivamo dallo stesso girone del Lavinio Campoverde e il paragone non regge se pensiamo che noi quel girone l’abbiamo pure vinto l’anno scorso. Avevamo le stesse possibilità economiche di organizzazione e tecniche. La classifica è nettamente livellata verso il basso, questo ti dà la dimensione di quanto avresti potuto fare e di quanto non hai fatto”. Chiosa il Ds.