Seguici su

Cerca nel sito

Karate, diciotto azzurri agli Europei, da domani in gara foto

Busà e Marino cercano conferme, Cardin a caccia dell’oro

Il Faro on line – La Nazionale Italiana di karate – da domani a domenica – parteciperà ai Campionati Europei in programma a Novi Sad.

Gli azzurri, accompagnati dal Capo delegazione Davide Benetello e dal Vice Presidente della Fijlkam Sergio Donati, prenderanno parte alle gare di kata a squadre, kata individuale e kumite individuale.

Sarà un banco di prova importante per gli atleti italiani, chiamati a confermare quanto di eccezionale fatto nella scorsa edizione quando – a Kokaeli 2017 – conquistarono tre medaglie d’oro, tre d’argento e due di bronzo.

Le squadre di kata si presenteranno sul tatami con nuove formazioni rispetto al passato: nel team femminile (campione europeo in carica) Terryana D’Onofrio prende il posto di Viviana Bottaro che – dopo l’argento  conquistato lo scorso anno – ritenterà l’assalto al podio nella prova individuale, mentre nella squadra maschile (argento agli ultimi Europei) le novità sono rappresentate da Gianluca Gallo e Giuseppe Panagia, che prendono il posto di Alfredo Tocco e Mattia Busato. Quest’ultimo dovrà difendere – nell’individuale – il bronzo conquistato nella passata stagione con l’auspicio di migliorare ulteriormente tale risultato.

Nel kumite individuale maschile, Luigi Busà (cat. 75 kg) e Simone Marino (cat. +84) saranno chiamati a difendere il loro titolo europeo, Angelo Crescenzo (cat. 60 kg) ha l’ambizione di migliorare il suo terzo posto. Nelle prove femminili di kumite, riflettori puntati sulla regina del karate italiano Sara Cardin (cat. 55 kg) che – dopo aver vinto gli Europei a Montpellier nel 2016 e conquistato la medaglia d’argento nella passata edizione – si presenta in Serbia con l’ambizione di riconquistare la vetta del podio continentale.

Gli atleti, sotto la supervisione del direttore tecnico Pierluigi Aschieri, verranno seguiti sul tatami dai tecnici federali Claudio Guazzaroni, Cristian Verrecchia, Salvatore Loria, Roberta Sodero e Vincenzo Figuccio, e dal preparatore atletico Massimo Montecchiani.

Questo l’elenco dei 18 atleti convocati:

Kata a squadre femminile: Sara Battaglia, Michela Pezzetti, Terryana D’Onofrio.

Kata individuale femminile: Viviana Bottaro.

Kata a squadre maschile: Alessandro Iodice, Gianluca Gallo, Giuseppe Panagia.

Kata individuale maschile: Mattia Busato.

Kumite femminile individuale: Anna Maria Damolideo (cat. 50 kg), Sara Cardin (cat. 55 kg), Laura Pasqua (61 kg), Silvia Semeraro (68 kg), Clio Ferracuti (+68 kg).

Kumite individuale maschile: Angelo Crescenzo (cat. 60 kg), Luca Maresca (cat. 67 kg), Luigi Busà (cat. 75 kg), Michele Martina (cat. 84 kg), Simone Marino (+84 kg).