Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tre podi azzurri nel fondo, oro a Simone Ruffini e Arianna Bridi

In svolgimento la competizione internazionale di nuoto in acque libere. Ruffini vince due medaglie. Anche la De Memme sul podio. Dominio Italia

Il Faro on line – Le vittorie di Arianna Bridi e Simone Ruffini e il terzo posto di una sorprendente Martina De Memme. Questo racconta la seconda tappa della World Series (ex World Cup) che si è svolta a Seychelles domenica 20 maggio.

Nella 10 km femminile due azzurre sul podio. Vince Arianna Bridi. La campionessa uscente – tesserata per Esercito e RN Trento, doppio bronzo iridato a Budapest nella 10 e nella 25 chilometri – chiude in 1h58’32”3, beffando in volata la brasiliana Ana Marcela Cunha – iridata nella 25 Km in Ungheria – seconda in 1h58’32”4.

Terza è una strepitosa Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno). La 26enne toscana – al primo podio in carriera nel circuito e seguita dal marito, nonchè tecnico federale Fabrizio Antonelli – perde leggermente contatto dal duo di testa nel finale e tocca in 1h58”33’4. Bene anche le altre azzurre al via con l’argento olimpico Rachele Bruni (Esercito/Unicusano Aurelia Nuoto) quinta in 1h58’35”6 e nona Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) in 1h58”38’0.

La gara maschile. Trionfo in solitaria per Simone Ruffini ih 1h49’41”9. Il 28enne di Tolentino e detentore della Coppa del Mondo – allenato dal tecnico federale Emanuele Sacchi, oro ai campionati del mondo di Kazan 2015 nella 25 chilometri – rimane coperto fino all’ultimo giro e poi strappa nell’ultimo chilometro.

Alle spalle dell’azzurro il britannico Jack Brunell (1h49’44”0) e il tedesco Rob Frederick Muffels (1h49’46”3). Nei dieci gli altri italiani al via con Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli) quarto a un centesimo dal podio, Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto) è sesto in 1h49’47”0 e Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) settimo in 1h49’47”1.

Gli azzurri per le Seychelles. Arianna Bridi (Esercito/RN Trento), Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi), Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto), Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli), Simone Ruffini (Fiamme Oro/CC Aniene) e Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli). Nello staff, insieme al direttore tecnico Massimo Giuliani, i tecnici federali Emanuele Sacchi e Fabrizio Antonelli, il tecnico Massimiliano Lombardi e la fisioterapista Federica Dionisi.

Il Circuito. Undici tappe con apertura a Doha il 17 marzo e chiusura ad Abu Dhabi, negli Emirati, il 24 novembre. Nel 2017 fu trionfo azzurro con Arianna Bridi  – sul gradino più alto del podio nelle 10 km di Viedma, Lac St. Jean e Hong Kong – che si impose tra le femmine con 124 punti, ventidue in più della brasiliana Ana Marcela Cunha e ventiquattro rispetto a Rachele Bruni; tra i maschi successo di Simone Ruffini – vincitore nella quarta tappa a Lac St. Jean in Canada – con 85 punti e secondi a pari merito a quota 78 Federico Vanelli e il verdeoro Allan Do Carmo.

I  Podi Degli Azzurri Nella Coppa Del Mondo 2018

1^ tappa Doha (Qatar)

10 km maschile

  1. Simone Ruffini

2^ tappa Seychelles

10 km femminile

  1. Arianna Bridi
  2. Martina De Memme

10 km maschile

  1. Simone Ruffini

Fonte : Federnuoto.it