Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino2018, Onorati ‘L’approvazione del rendiconto sbrigativa e raffazzonata’

"La mancata approvazione nei tempi ci ha visto recapitare da parte della prefettura una diffida".

Fiumicino – “Domani, lunedi 28 maggio è stato convocato il consiglio comunale per approvare il rendiconto dell’anno 2017, perchè la mancata approvazione nei tempi ci ha visto recapitare da parte della prefettura una diffida in cui il Prefetto ci avverte che decorso infruttuosamente il termine per gli adempimenti si procederà alla attivazione della procedura di cui al comma 2 dell’art.141 D. Lgs 267/2000″ – con queste parole la consigliera comunale Giovanna Onorati, candidata nella lista Crescere Insieme per Mario Baccini sindaco commenta la convocazione del Consiglio Comunale.

“Penso proprio che a dieci giorni dalle elezioni questa approvazione si alquanto sbrigativa e raffazzonata, oltre che in ritardo, e mi sembra strano che questa amministrazione che è sempre stata molto attenta e si è sempre vantata che i bilanci, nelle varie fasi dell’anno, venivano approvati puntualmente, oggi sia in ritardo. Mi sorge spontaneo il dubbio che sia voluto. Pertanto non prenderò parte al consiglio comunale di lunedì. Mi risulta inoltre che a trenta giorni dalle elezioni si possa procedere solo con l’amministrazione ordinaria.

Oltretutto ritengo sia tecnicamente impossibile cambiare il piano triennale delle opere, è in corso la campagna elettorale e trovo assurdo l’utilizzo di certi meccanismi burocratici, che potrebbero essere utilizzati solo per cercare di influenzare il voto. La superficialità con cui si affrontano certi argomenti è strettamente proporzionale solo al silenzio che incombe tra le forze politiche, un silenzio che seppur rotto in sede di Consiglio, è impossibilitato ad essere seguito da tutti, stante che lo streaming d’aula non funziona più da mesi. Evviva la legalità, evviva la trasparenza!”.