Seguici su

Cerca nel sito

Russo D’Auria, ‘Chi si affanna a cercare il pelo nell’uovo… dimostra la bontà dell’Amministrazione Montino”

"Non è con gli attacchi continui e pretestuosi che si fa il bene della città"

Fiumicino – “In questo ultimo periodo vedo affannarsi a trovare singole cose che non vanno in città: uno sfalcio d’erba non eseguito, una buca non rattoppata, un sacchetto dei rifiuti abbandonato. E’ uno sport che ha come scopo dimostrare che l’Amministrazione Montino non funziona, ma al contrario così facendo si esaltano le qualità di questo Sindaco”.

A parlare in maniera provocatoria è Mario Russo D’Auria, leader di Gil (Gruppo indipendente libero per Fiumicino) e attualmente candidato nella lista del sindaco uscente.

“Di fronte a risultati oggettivamente incontestabili, come la differenziata su tutto il territorio, le piste ciclabili, l’attenzione all’ambiente, il ponte 2 giugno costruito, i cantieri aperti per le scuole, e tante altre buone cose per la città, non resta che cercare il cosiddetto ‘pelo nell’uovo’.

Se ci fossero macroscopici mancanze non ci sarebbe bisogno di andare a cercare i dettagli, e il fatto che proprio questo sta accadendo è la migliore dimostrazione di quanto di buono abbia fatto Montino.

Aggiungo però che non è con gli attacchi continui e pretestuosi che si fa il bene della città. Capisco il ruolo dell’opposizione, capisco anche la campagna elettorale, ma auspico che si parli di progetti e non si riduca tutto a puntare il dito contro dieci metri di sfalci non eseguiti in una singola strada di un singolo quartiere. Quel modo di fare non è certo la dimostrazione di una malagestione comunale, ma al contrario la certificazione di una scarsità di idee e proposte per chi lo fa”.