Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino2018 Colavecchi ‘Baccini prenda le distanze da chi invita alla violenza’

Il coordinatore comunale della Lega contro le dichiarazioni di Cava: "Condanniamo con fermezza la violenza verbale utilizzata dal coordinatore delle liste civiche"

Fiumicino – “In qualità di coordinatore comunale della Lega inorridisco dinanzi alla violenza verbale espressa dal coordinatore delle liste civiche di Baccini. Purtroppo queste dichiarazioni non rappresentano più l’eccezionalità ma stanno diventando consuetudine”.

E’ quanto dichiara Marco Colavecchi, coordinatore comunale della Lega, che in una nota ha espresso il suo rammarico per le frasi di Alberto Cava.

“La Lega è notoriamente un partito con posizioni e programmi decisi ma non per questo considera chi ha linee programmatiche diverse ‘un nemico contro il quale non bisogna avere pietà’. Spero vivamente che il candidato Baccini prenda le distanze da queste dichiarazioni ufficiali“, è l’auspicio di Colavecchi.

“Riteniamo che non ci sia vergogna più grande di chi in preda al delirio e alla disperazione politica trascenda in minacce, incapace di argomentare le proprie ragioni, invitando i propri sostenitori ad uno scontro che potrebbe avere conseguenze incontrollabili. Invitiamo i nostri sostenitori ad ignorare tali provocazioni e restiamo basiti dalla bassezza in cui si vuole trascinare la discussione. Purtroppo nel 2018 chi richiama ‘all’allineamento ai muri’ compie un atto di violenza inaudita, rievocando pericolosi accostamenti”, ha concluso il coordinatore della Lega.

(Il Faro online)