Seguici su

Cerca nel sito

Ballottaggio, Fratelli d’Italia appoggia Baccini a Fiumicino

Silvestroni (FdI) ‘Appoggiamo Baccini perchè siamo e saremo sempre contro la sinistra. Una decisione che prescinde dalle scelte personali, seppur rispettabili, di esponenti locali“.

Fiumicino – “La città di Fiumicino rappresenta un punto nevralgico della regione, ospita nel suo sedime una grande infrastruttura aeroportuale, ed essendo uno dei comuni più grandi del Lazio, siamo fermamente convinti che non possa essere lasciato nelle mani della sinistra”. Lo dichiara l’onorevole Marco Silvestroni, segretario Provinciale di Roma Fratelli d’Italia.

“Fratelli d’Italia è un partito alternativo alla sinistra e proprio in questo risiede la sua forza. Considerato che la scelta di appoggiare il candidato De Vecchis al primo turno poteva essere una sorta di test delle primarie,(che non ha dato esito), per contrastare il Pd e Montino, il nostro appoggio, ora, indiscutibilmente è per Mario Baccini, candidato del centro-destra al ballottaggio.

Baccini ricordo, già ministro del popolo delle libertà, ed oggi appoggiato da Forza Italia, Energie per l’Italia e Cuori per Fiumicino, oltre che da liste civiche di centro destra, è l’unica scelta possibile.
La nostra missione come partito nazionale è, ripeto, di contrastare la sinistra ovunque e in questo caso di sconfiggere Montino.

Davanti alla scelta di consegnare un comune nelle mani del Pd non ci sono opzioni ideologiche, la nostra è una decisione che prescinde dalle scelte personali (seppur rispettabili) di esponenti locali. La forza di FdI risiede proprio nell’essere alternativi alla sinistra sempre. Per noi restare a guardare senza partecipare significa sostenere Montino.

Non lo possiamo permettere essendo sempre e comunque alternativi alla sinistra e al Pd, chiederemo ai nostri elettori di votare il 24 giugno, coerentemente chi rappresenta oggi a Fiumicino l’altenativa alla sinistra, e questo è Mario Baccini” – conclude Silvestroni.