Seguici su

Cerca nel sito

Videosorveglianza a Civitavecchia, il Comune chiede l’accesso a fondi extracomunali

Perrone: "Il Comune continua a investire sulla sicurezza."

Più informazioni su

Civitavecchia – Il Comune di Civitavecchia ha presentato domanda di finanziamento per accedere ai fondi messi a disposizione dalla Prefettura di Roma con il DM del 31 gennaio 2018.

In particolare l’amministrazione ha redatto un progetto per un totale di 107.400 euro che, in caso di approvazione, sarà finanziato al 60% con i fondi richiesti e al 40% con fondi comunali.

“Quest’amministrazione ha fin dal primo momento collaborato con dedizione con le forze dell’ordine per una maggiore sicurezza del territorio – spiega l’assessore all’Innovazione Tecnologica Gioia Perrone – e la videosorveglianza è un tema, per questi motivi, che ci sta particolarmente a cuore. Oltre agli investimenti già effettuati e ai lavori in itinere, grazie all’ottimo lavoro dell’ufficio contiamo di continuare ad investire sulla videosorveglianza cercando di cogliere l’opportunità messa a disposizione dalla Prefettura di Roma.

La nostra intenzione è quindi quella di implementare ulteriormente gli impianti esistenti per rafforzare la sicurezza nel centro cittadino individuando nuove aree centrali da sorvegliare e, inoltre, intervenire su alcune telecamere collocate in aree periferiche, ma il cui segnale viene registrato in loco o attraverso sistemi radio che oggi si ritiene opportuno adeguare ai nuovi standard di sicurezza del segnale. Con la realizzazione di questo progetto, si raggiunge l’obiettivo del monitoraggio di una apprezzabile area centrale e di alcune aree strategiche limitrofe al centro urbano”.

(Il Faro on line)

Più informazioni su