Seguici su

Cerca nel sito

Ballottaggio a Santa Marinella, Tidei è eletto sindaco col 57% dei voti

Nella Perla del Tirreno il centrosinistra trionfa con oltre dieci punti percentuali sul centrodestra. In calo il dato sull'affluenza

Santa Marinella – Dopo Fiumicino, la sinistra trionfa anche a Santa Marinella. E’ Pietro Tidei il nuovo Sindaco della Perla del Tirreno. Al termine dello spoglio dei voti, il candidato del centrosinistra si impone con oltre dieci punti percentuali (57,17%) sul candidato del centrodestra, Bruno Ricci,  fermo a poco più del 40 per cento (42,83%).

capture-20180625-032714

Fin dalle prime sezioni scrutinate, Tidei si è visto in leggero vantaggio su Ricci. A seggi appena chiusi, infatti, il candidato del centrosinistra era in vantaggio col 54 per cento dei voti, contro il 37 per cento dello sfidante di centrodestra.

La festa al comitato elettorale di Tidei, situato su Via Aurelia, è iniziata poco dopo la mezzanotte. In tutte le quindici sezioni che compongono Santa Marinella, l’esponente del centrosinistra si è sempre posizionato in vantaggio rispetto allo sfidante di centrodestra.

Ballottaggi, tutti i risultati

Un trend confermato poco prima della mezzanotte, quando si è raggiunta la soglia del 50%+1 delle sezioni scrutinate. Pietro Tidei è rimasto saldo al primo posto, decretando la sconfitta di Bruno Ricci.

Un risultato che ha confermato i pronostici della vigilia. Tuttavia, resta basso il dato sull’affluenza.

Su 15.386 elettori, alle urne si sono recati 6.787 cittadini (il 44,11%). Al primo turno era andato a votare il 59,69 per cento degli aventi diritto. 256 le schede non valide, di cui 47 bianche. Nessuna scheda è stata contestata.

(Il Faro online)