Seguici su

Cerca nel sito

Ballottaggio, Cangemi ‘Il centrodestra diviso perde, eclatante il caso Fiumicino’

"La vittoria del centrosinistra è favorita ancora una volta dalle divisioni nel centrodestra vittima delle proprie lotte interne".

Fiumicino – “Il centrodestra dove non si presenta unito, prigioniero di faide locali, perde. Questo è il risultato dei ballottaggi alle amministrative a Roma e in provincia. Il caso più eclatante è quello di Fiumicino dove la Lega ha, di fatto, sostenuto il candidato Montino, favorendo la rielezione di uno dei peggiori esponenti del Partito Democratico di Roma e del Lazio”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi (Gruppo Misto).

“Lo stesso si può dire per Velletri dove alcuni ‘presunti’ esponenti del centrodestra hanno determinato la sconfitta di Giorgio Greci e la stessa lettura si può dare del risultato di Pomezia e del III Municipio di Roma. In quest’ultimo caso, nonostante sulla carta il centrodestra fosse unito, nei fatti c’è stato chi ha remato contro. La vittoria del centrosinistra è solo teorica, favorita ancora una volta dalle divisioni nel centrodestra vittima delle proprie lotte interne”.