Seguici su

Cerca nel sito

Ballottaggio, Giordano ‘Fiumicino modello nazionale per la vittoria del centrosinistra unito’

"È stato un lavoro di squadra, che ha portato il Pd a essere il primo partito della città".

Fiumicino – “Quello registrato ieri è un risultato straordinario. I cittadini di Fiumicino hanno nuovamente ridato la propria fiducia al sindaco uscente Esterino Montino. Il “modello Fiumicino” dovrebbe essere preso come esempio a livello nazionale poiché è l’esempio di come il centrosinistra, quando si presenta coeso, unito ed aperto alla società civile, risulta essere vincente”. Lo dichiara il segretario del Partito democratico di Fiumicino Luigi Giordano

“Il contributo del Partito democratico è stato determinante per la vittoria del sindaco Esterino Montino. È stato un lavoro di squadra, che ha portato il Pd a essere il primo partito di Fiumicino. Il risultato è il frutto del lavoro di cinque anni trascorsi in mezzo alle persone per capire quali fossero le reali necessità di chi abita questo territorio e di un partito che ha saputo distinguersi per il suo essere inclusivo.

In questi anni il Pd ha portato avanti un serio rinnovamento, grazie anche al contributo dei dirigenti locali che hanno messo a disposizione la loro esperienza a favore dei più giovani. Ed è proprio un giovane rappresentante del Partito democratico ad essere stato il più votato tra tutti i candidati consiglieri. Ezio Di Genesio Pagliuca ha infatti ottenuto ben 891 voti.

Ma accanto a lui si è registrata una grande conferma dovuta all’eccellente lavoro svolto in questi anni da dirigenti di partito come Paolo Calicchio, Alessandra Vona, Paola Magionesi, Giampaolo Nardozi. Insieme a loro sono entrati in Consiglio altri due giovani candidati, che sono certo sapranno distinguersi per il loro prezioso contributo: Paola Meloni e Fabio Zorzi.

Adesso ci attendono altri 5 anni di sfide per completare l’opera già messa in campo nella passata sindacatura e con la politica del fare per convincere coloro che ancora non abbiamo raggiunto”.