Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fondi, grande successo per l’incontro con i vertici di “Fare verde”

Durante l'incontro è stata preannunciata un'importante novità: l'imminente nascita di un gruppo di "Fare verde" anche a Sperlonga.

Fondi – Gli iscritti di “Fare Verde”, ma anche una rappresentanza di associazioni di cicloamatori, del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e di altre associazioni di volontariato,hanno accolto, nel tardo pomeriggio di ieri, negli spazi della Sede di Via Cesare Balbo, il presidente nazionale Francesco Greco, in visita nel basso Lazio in questi giorni.

Ad accompagnarlo il presidente regionale Silvano Olmi e il dirigente nazionale Marco Belli, intervenuti dopo l’introduzione di Francesco Ciccone, responsabile del gruppo locale, che ha fatto gli onori di casa, ripercorrendo le tappe dell’attività di “Fare Verde” a Fondi e nell’intero comprensorio, e illustrando ai vertici dell’associazione ambientalista le criticità del territorio e le priorità su cui si è deciso di concentrare energie e impegno nel prossimo futuro, nonché la stretta collaborazione con il nucleo di Monte San Biagio rappresentato da Rita Feuda.

Nelle parole di Olmi l’entusiasmo per la crescita di “Fare Verde” in tutta Italia, e in particolare nel Lazio, e la volontà di perseguire il “gioco di squadra” che i volontari di Fondi hanno espressamente chiesto, lanciando un appello a tutte le realtà esistenti.

Marco Belli, che è anche il presidente di “Fare Verde” per la Provincia di Frosinone, ha sottolineato come proprio dalla collaborazione tra vari nuclei è stato possibile costituire gruppi in Città che non conoscevano ancora il verbo che si vuole diffondere, e ne ha preannunciato l’imminente nascita nel centro di Sperlonga dove, negli ultimi mesi, notevole è stata l’azione a difesa dell’ambiente spesso e volentieri sopraffatto da interessi economici.

Ha chiuso i lavori dell’incontro un accorato intervento del presidente Nazionale Greco, che si è soffermato sull’importanza della comunicazione dell’impegno che quotidianamente i volontari di “Fare Verde” profondono, sulle storiche battaglie intraprese nel corso degli anni, sugli esempi da seguire per la nostra Comunità, sulla volontà di incrementare l’azione relativamente alla tutela degli animali, concentrandosi anche sulla Campagna Tesseramento 2018 fondamentale per un’Associazione che fa della passione la propria arma migliore.

(Il Faro on line)