Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Oro Rugby, Filippo Cristiano nuovo capitano: “E’ un onore, ruolo di grande responsabilità”

E’ già cominciata la stagione della squadra cremisi. Il flanker scenderà in campo con la fascia di capitano. I cremisi al Gelsomini per la preparazione

Il Faro on line  – Si apre la stagione 2018-19 per le Fiamme, che hanno iniziato la preparazione al prossimo Campionato nel quartier generale della Caserma “Stefano Gelsomini” a Ponte Galeria.

Una rosa ampiamente rinnovata, con ben 16 partenze quella che, da lunedì 16, ha a disposizione Coach Gianluca Guidi, al suo secondo anno sulla panchina cremisi.

Un inizio dell’attività sportiva che, come ogni anno ormai da tradizione, vede anche l’investitura del nuovo capitano. A guidare sul campo il XV della Polizia di Stato, sarà il flanker di origini torinesi Filippo Cristiano, alla sua terza stagione cremisi e con 100 presenze nel massimo campionato italiano: «Essere il capitano di una squadra di rugby, oltre ad un onore, è anche un compito di grande responsabilità, soprattutto in una Società come quella cui appartengo che rappresenta un’istituzione importante come la Polizia di Stato – ha detto Cristiano –  cercherò di assolvere questo compito che mi è stato affidato nel migliore dei modi, in campo e anche fuori e, soprattutto, di essere un punto di riferimento, insieme ai miei compagni più “anziani”, per i tanti giovani che da quest’anno sono arrivati in squadra».

La preparazione al prossimo campionato sarà divisa in due fasi, entrambe chiuse da due amichevoli, con un altro test alla fine di agosto. La prima fase terminerà il 10 agosto, con l’amichevole a Firenze contro la Toscana Aeroporti “i Medicei”, mentre la seconda si aprirà il 20, con l’ormai tradizionale incontro al “Battaglini” con la Femi-Cz Rugby Rovigo Delta il 24 agosto, per chiudersi ai primi di settembre con l’ultima amichevole in programma contro la Lazio, in data ancora da definire.

Molte le novità in rosa per la stagione che è appena iniziata, tra le quali la presenza di due giocatori provenienti dalla Roma Legio Invicta, la franchigia Under 18 delle Fiamme con la Nuova Rugby Roma, il terza linea Alessandro Asoli e il mediano di apertura Sean Valsecchi, che resteranno aggregati alla prima squadra per tutto il periodo della preparazione.

«Abbiamo avviato un grande processo di rinnovamento della squadra, inserendo in rosa tantissimi ragazzi di qualità – ha dichiarato il DS delle Fiamme, Claudio Gaudiello – e sono convinto che questo mix tra giovani e giocatori di esperienza darà i suoi frutti, a partire da subito. Siamo molto ambiziosi e intendiamo migliorare il risultato della stagione passata, nonché onorare al meglio anche l’impegno europeo che andremo ad intraprendere nel Continental Shield. Lo scorso campionato è stato una sorta di rodaggio che ci serviva per assimilare i dettami della nuova direzione tecnica e lo abbiamo concluso in crescendo. Dobbiamo ripartire da lì».

Foto : Fiamme Oro Rugby