Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, muore in spiaggia: salma in attesa di rimozione

Colto da malore muore sul colpo sulla battigia. La salma per ore in attesa di rimozione

Ostia – Muore per un malore sulla spiaggia e la salma per piu’ di tre ore ore resta sull’arenile in attesa dell’autorizzazione per il trasporto in obitorio.

È successo stamattina, venerdì 10 agosto, sulla spiaggia libera di Castelporziano al cancello 8. Un uomo di 80 anni, residente a Casal Palocco,  poco dopo le ore 11.00 è stato colto da malore e ogni tentativo di soccorso da parte del personale della spiaggia Bud Beach è risultato purtroppo vano.

Sul posto erano presenti anche due operatrici della Croce Rossa in gita al mare che hanno impiegato il defibrillatore in dotazione al Bud Beach. Le manovre di rianimazione sono state proseguite anche dal personale del 118: ben tre ambulanze giunte sul posto in appena 7 minuti di tempo.

Il soccorso, avvenuto sotto gli occhi della moglie disperata, purtroppo non ha sortito l’effetto sperato.

La salma in attesa dell’autorizzazione è rimasta sulla spiaggia per diverse ore, coperta da un telo e riparata alla vista da ombrelloni e lettini. Poco prima delle ore 15.00 il servizio mortuario ha rimosso il corpo.