Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, sindaco Mario Savarese: divieto di balneazione lungo tutta la costa

Dopo le continue segnalazioni sul colore dell'acqua, che da giorni preoccupa i bagnanti, i sindaci di Ardea e di Pomezia hanno deciso di firmare due ordinanze stabilendo il divieto di balneazione nelle acque comunali.

Ardea-Il sindaco Mario Savarese, in seguito a una richiesta della Capitaneria di Porto, ha firmato un’ordinanza urgente di divieto di balneazione temporaneo nel tratto di mare lungo tutta la costa del Comune di Ardea. 12-122006-107-53 La Capitaneria di Porto avrebbe segnalato un presunto scarico di liquami-fanghi dai fossi dell’Incastro e di Rio Torto. Si tratta di un divieto temporaneo in attesa di nuovi accertamenti di Arpa Lazio sulla qualità delle acque.

zuccala_adrianooA quanto riportato dal Comune di Pomezia il cambiamento del colore dell’acqua sarebbe dovuto a uno scarico abusivo di liquami nei canali di Rio Torto ed Incastro nel comune di ArdeaI depuratori non hanno manifestato alcun malfunzionamenti, la Capitaneria di Porto e l’Arpa sono sul posto per verificare lo stato dei luoghi. In attesa dei risultati  delle analisi di Arpa, è vietata la balneazione nel tratto di costa che va dal fosso di Rio Torto al Fosso di Campo Ascolano.

 

(Il Faro on line)