Seguici su

Cerca nel sito

Benacquista, il roster pontino in raduno, coach Gramenzi: “Siamo uniti e coesi, daremo belle emozioni”

Partita la seconda stagione nel campionato nazionale di Serie A. Nel giorno del ritorno, il presidente Beancquista augura il meglio alla squadra e attende grandi risultati

Latina – Nel pomeriggio di domenica 19 agosto, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket si è radunata e ha dato ufficialmente il via alla nuova stagione sportiva che vedrà impegnati i nerazzurri nel campionato di Serie A2 Old Wild West.

Una riunione dal sapore familiare che ha voluto fin da subito mettere in evidenza quello che sarà il leit motiv di questa nuova avventura nel secondo campionato nazionale della formazione pontina. I giocatori e tutto lo staff, compresi i componenti del settore giovanile e del minibasket, hanno accolto i giocatori della prima squadra e i ragazzi del vivaio che faranno parte anche del team di Serie A2 in un clima di serenità e allegria.

A fare gli onori di casa il numero uno in casa Benacquista Assicurazioni Latina Basket, il Presidente Commendator Lucio Benacquista: «Desidero dare il benvenuto a tutti i nuovi componenti della squadra e il bentornato a chi già dalle passate stagioni ha condiviso la nostra attività nel mondo della pallacanestro – ha esordito il Commendatore –  la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha alla base non un freddo consiglio di amministrazione, ma una famiglia compatta, coesa. Per questo ringrazio mia moglie, i miei figli Sabrina e Massimiliano, oltre a mio genero Mariano, il GM, che si occupano di organizzare al meglio i vari aspetti relativi alla gestione di una società sportiva. Con la nostra programmazione, iniziata già negli anni scorsi, desideriamo continuare a crescere e migliorare seguendo il motto a me caro “Uno per tutti, tutti per uno”».

Fondamentale l’aspetto legato all’unione, alla compattezza e alla capacità di riuscire a creare un gruppo affiatato e che sappia lavorare insieme inseguendo gli stessi obiettivi, come sottolinea anche il General Manager nerazzurro, Mariano Bruni: «Con la conduzione di coach Gramenzi, che stimiamo tantissimo e in cui riponiamo assoluta fiducia, abbiamo cercato di allestire una squadra che possa competere in un campionato difficile ed equilibrato come quello di Serie A2. Ovviamente, sarà determinante la volontà da parte di tutti i giocatori di fare bene e di essere uniti sia durante gli allenamenti, che nel corso delle partite, lottando tutti per un obiettivo comune. Con i nostri investimenti e i nostri sforzi abbiamo creato una società solida, ora auspichiamo di poter dare un segnale importante sia a livello locale, che nazionale riuscendo a proseguire nel nostro percorso di crescita e miglioramento».

È, infine, il capo allenatore Franco Gramenzi, a nome di tutta la squadra, a ringraziare il Presidente e tutta la sua famiglia per gli sforzi profusi anche in questa stagione e a rimarcare, a sua volta, l’importanza e il valore dell’unione del gruppo: «Ringraziamo il Presidente e la società per la fiducia dimostrata e sarà nostra cura durante l’anno dimostrare di essere una squadra. E per squadra intendiamo rispetto e collaborazione tra le persone, vita d’insieme, capacità del gruppo di ottenere più del valore di ogni singolo elemento. La società, per gli sforzi sostenuti e per i costanti passi in avanti fatti anno dopo anno, merita di poter contare su una squadra unita e coesa che possa regalare belle emozioni».

Per la formazione pontina nella giornata di ieri, lunedì 20 agosto, visite mediche e prime sedute di allenamento con lo staff tecnico.

(Il Faro on line)