Seguici su

Cerca nel sito

Ponte della Scafa, Bozzi: “Dov’è la Raggi? Questa chiusura è un dramma”

Il capogruppo delle liste civiche "Ora" e "Un Sogno Comune: "Alla Regione Lazio chiediamo uno sforzo straordinario"

Ostia – “La chiusura del Ponte della Scafa non rappresenta un disagio, come dice la Presidente del Municipio Di Pillo, ma, in realtà, un vero e proprio dramma per la mobilità del nostro territorio e di migliaia di cittadini che ogni giorno vanno a lavorare e che saranno costretti a interminabili file per raggiungere il Gra”.

E quanto dichiara Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche “Ora” e “Un Sogno Comune” in Municipio X, che aggiunge: “La sicurezza deve essere messa al primo posto, certo, ma colpisce che mentre il Sindaco di Fiumicino Montino sia presente sul posto e continui ad aggiornare i propri cittadini, di qua non si vedono la nostra Sindaca o la sua giunta essere presenti per affrontare quella che è una vera e propria emergenza. Dov’è la Raggi? Sarebbe assurdo sottovalutare il problema e restare passivi in attesa delle decisioni di altri, cioè della Regione, di Astral e del Comune a noi limitrofo”.

“Speriamo che, anche se a distanza, lontano cioè dal mare di Roma che evidentemente la Raggi continua a considerare una delle tante periferie – prosegue Bozzi -, il Campidoglio faccia tutto ciò che si può per accelerare i lavori di ripristino dell’unico collegamento possibile tra le due città e tra l’aeroporto di Fiumicino e i tantissimi lavoratori che lo raggiungono ogni giorno da Ostia e dal Municipio X”.

Alla Regione Lazio chiediamo uno sforzo straordinario, così come ha chiesto il Sindaco di Fiumicino, per avviare subito lavori celeri e per far sì che la situazione della viabilità torni quanto prima alla normalità, che è da anni già di per sé comunque assai critica“, conclude.

(Il Faro online)