Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, lungomare degli ardeatini come un torrente in piena ad ogni pioggia

La causa è l'accumulo della sabbia nelle caditoie che non permette un regolare drenaggio dell'acqua piovana

Ardea – Le caditoie piene di sabbia sul lungomare degli Ardeatini, a causa della mancata manutenzione ordinaria, non riescono a garantire il drenaggio dell’acqua piovana, trasformando la strada, percorsa da molti pendolari tutto l’anno e da molte altre nella stagione estiva, in un vero e proprio torrente in piena.

Su segnalazioni dei cittadini, questa mattina il presidente dell’Associazione “RivaluTiAmo Marina di Ardea”, Michele Di Pozzetto_5Stefano, accompagnato da alcuni residenti sul lungomare degli ardeatini, ha constato che tutte le caditoie a fessura e grigliate in ghisa situate lungo il marciapiede lato mare, sono ricoperte di sabbia.

Alcune caditoie – dichiara Michele Di Stefano – sono ricoperte anche da erbaccia, segno questo, che l’amministrazione attuale del Comune di Ardea, che quella precedente, non hanno mai provveduto alla “manutenzione ordinaria” per rimuovere la sabbia dai pozzetti che anche se sono a dispersione aiutano per il momento il drenaggio dell’acqua piovana, in attesa che venga presa seriamente la decisione di realizzare una condotta per la raccolta di acqua piovana su tutto il tratto di Lungomare degli Ardeatini“.

Pozzetto_1Inoltre – conclude Di Stefano – sempre su segnalazioni di alcuni residenti, abbiamo constatato anche che nel marciapiede risultano mancanti i coperchi di cemento dei nuovi lampioni installati pochi mesi fa da Hera Luce. Ciò rende molto pericoloso passeggiare anche sul marciapiede e l’impossibilità di accedere al passeggio ai disabili con carrozzina“.

 

(Il Faro on line)