Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Cocaina dentro le confezioni di Aloe, peruviana arrestata a Fiumicino

Arrestata una cittadina peruviana di 29 anni per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

Fiumicino – I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma congiuntamente al personale dell’Agenzia delle Dogane, nel corso dei quotidiani controlli ai passeggeri in transito presso l’aeroporto “Leonardo da Vinci”, ieri pomeriggio, hanno arrestato, una cittadina peruviana di 29 anni per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

In particolare, il personale operante insospettito dal particolare nervosismo della giovane donna, proveniente da Lima, hanno deciso di sottoporla ad un controllo più approfondito.
La perquisizione ha permesso di scoprire, occultato tra i suoi bagagli, quattro confezioni, di bevande a base di “aloe” tipiche peruviane, nelle quali erano state abilmente nascoste 2,2 kg di cocaina con un elevato grado di purezza.

L’operazione ha permesso di sottrarre alle piazze di spaccio circa novemila dosi di stupefacente che al dettaglio avrebbe fruttato all’incirca 250 mila euro.

Più informazioni su