Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Diversa Interpretazione”, al Nuovo Orione un’innovativa visione del teatro

Presentata la stagione teatrale 2018/2019 del Nuovo Teatro Orione di Roma

“Corti da legare”

Il progetto “Corti da legare” prende vita dal felice incontro di due mondi: il teatro e la psicologia. Giovani professionisti di entrambi i settori hanno unito competenze e passioni allo scopo di tradurre nell’idioma del dramma le conoscenze che la scienza psicologica ha acquisito negli ambiti di alcuni disturbi mentali. Ne nasce una serie di corti teatrali di natura al contempo narrativa e didattica, al termine dei quali è previsto un approfondimento, con l’ausilio di esperti del settore, sul disturbo di volta in volta messo in scena.

nuovo teatro orione

L’obiettivo del progetto è gettar luce sul pregiudizio relativo al disturbo mentale; mettere a nudo l’infondatezza di credenze diffuse su disturbi quali l’autismo, l’alcolismo, la dipendenza sessuale; turbare l’abitudine di rimettersi a etichette diagnostiche di cui sappiamo poco e niente.

Dopo il successo ottenuto dalla rassegna nella passata stagione, quest’anno si affronteranno nuovi disturbi e patologie:
● 27 ottobre 2018 – Il disturbo multiplo di personalità
● 23 novembre 2018 – La dipendenza da Internet
● 19 gennaio 2019 – L’alcolismo
● 21 febbraio 2019 – L’autismo
● 22 marzo 2019 – Il disturbo Borderline
● 18 aprile 2019 – La dipendenza sessuale

Inoltre, verranno messi in scena tre matinée appositamente pensati per le scuole, nel tentativo di avvicinare i ragazzi a tematiche tanto delicate quante drammaticamente vicine al loro immaginario:
● 23 novembre 2018 – La dipendenza da Internet
● 21 febbraio 2019 – Gap, Gioco d’azzardo patologico
● 27 marzo 2019 – Il bullismo