Seguici su

Cerca nel sito

Il Coni ha deciso, Milano e Cortina per le Olimpiadi del 2026, Fontana e Zaia: “E’ ufficiale, siamo candidati”

Firma del massimo esponente dello sport italiano, sul documento consegnato al Cio. Poco fa, entrambi i presidenti hanno comunicato l’ufficialità. L’Italia ci riprova, dopo la delusione di Roma 2024

Il Faro on line – Alla fine Milano e Cortina hanno vinto. Quando Roma ha rinunciato alla sua gara verso le Olimpiadi del 2024, la speranza dello sport italiano non si è spenta e Milano, per prima, ha manifestato la sua volontà di candidatura.

E con l’appoggio delle istituzioni politiche e sportive. Si è aggiunta in seguito, anche Cortina, già sede dei Mondiali di sci alpino del 2021. Il Cio ha ricevuto il programma definitivo. E il Coni poco fa ha ufficializzato la candidatura. Senza Torino.

Giochi Olimpici Invernali del 2026. Il sogno si consegna a Milano e Cortina, insieme: “Il Coni ha ufficializzato che la candidatura italiana per i Giochi Olimpici Invernali 2026 sarà quella di Milano – Cortina”.

Lo ha comunicato Fontana. Una doppia location. Capita spesso nello sport e non solo per le Olimpiadi. E le organizzazioni sportive si adeguano, senza rinunciare agli eventi che possono portare ricchezza e lavoro. Ci riprova allora l’Italia e l’Agenda 2020, redatta dal Comitato Olimpico Internazionale, apre la strada a tante opportunità.

Allora, ecco Milano con Cortina. E lo ha annunciato il presidente della Lombardia, Attilio Fontana. Durante la riunione della Giunta Regionale ha detto: “Giovanni Malagó, mi ha telefonato, comunicandomi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina”. Come indicato sull’Ansa, l’esponente politico ha aggiunto: “Lombardia e Veneto per l’Italia. Ai prossimi Giochi Olimpici del 2026″.

“È una notizia che aspettavamo – ha proseguito Fontana – siamo molto contenti e inizieremo a lavorare alacremente perché diventi una candidatura approvata dal Cio”.

Anche il Veneto ha accolto con favore la notizia. E Luca Zaia, presidente della Regione, ha dichiarato: “Questa mattina ho parlato con il presidente del Coni Malagò, il quale mi ha annunciato ufficialmente la sua firma sull’atto di candidatura Milano-Cortina alle Olimpiadi della neve 2026″. Proseguendo, senza nascondere l’emozione, ha aggiunto: “Siamo ovviamente felicissimi di questa scelta. Ringrazio il Governo, il Coni e tutti gli interlocutori, che in questi mesi, hanno lavorato per questa candidatura che onoreremo lavorando a testa bassa, perché rimanga nella storia come un’Olimpiade memorabile. Avanti tutta!”.

La sfida è aperta allora. E il sogno si rimette in moto. L’Italia c’è e si presenta per ospitare l’evento sportivo più importante. Deciderà il Cio, il prossimo anno.