Seguici su

Cerca nel sito

Da Civitavecchia a Gaeta, il litorale si illumina di blu per salvaguardare il mare

Nuova campagna della Guardia Costiera per attirare l’attenzione dei cittadini sulla salvaguardia del mare

E’ partita il 30 settembre l’iniziativa promossa dalla Direzione Marittima del Lazio, denominata “Manteniamolo Blu”, mirata alla sensibilizzazione ambientale ed in modo particolare al rispetto del mare.

Il Forte Michelangelo a Civitavecchia, le Capitanerie di Porto di Fiumicino e Gaeta e i Circondari Marittimi di Terracina e Anzio sono stati infatti illuminati di blu, fornendo una visione suggestiva per i cittadini, mirata a richiamare l’attenzione sul fatto che il mare deve necessariamente essere tutelato attraverso un suo uso sostenibile, soprattutto per le future generazioni.

La campagna propone di attirare l’attenzione della Comunità regionale attraverso l’illuminazione notturna di porzioni di luoghi pubblici, con luce blu, proprio per rammentare la colorazione del nostro mare, negli ultimi anni oggetto delle più svariate forme di inquinamento e “aggressioni” di natura antropica.

L’onda blu ha raggiunto, altresì, il Comune di Gaeta e di Montalto di Castro che hanno illuminato rispettivamente la fontana “San Francesco” e la fontana pubblica del Teatro comunale “Lea Padovani”.

Si rammenta che l’iniziativa si ripeterà con cadenza mensile, il 30 di ogni mese, coinvolgendo sempre più articolazioni della Guardia Costiera laziale ed Amministrazioni comunali.

(Il Faro online)