Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Grasso: “Cozzolino ritiri subito il progetto per lo Sprar. La città non lo vuole”

Il capogruppo de La Svolta: "Dopo la presentazione del Decreto Salvini abbiamo invitato il Sindaco a non procedere con la variazione di bilancio, ma non ci ha ascoltato"

Civitavecchia – “Fin dal 2017 come gruppo della Svolta, insieme a Daniele Perello, abbiamo votato NO allo Sprar in Consiglio Comunale. La scorsa settimana dopo la presentazione del Decreto Salvini abbiamo invitato il Sindaco a sospendere la gara in autotutela e a non procedere con la variazione di bilancio. Cozzolino e il M5S come sempre non ci hanno ascoltato e hanno deciso di proseguire per la loro strada“.

A parlare è Massimiliano Grasso, capogruppo de La Svolta, che in una nota aggiunge: “Oggi, anche la città manifesta la sua contrarietà al progetto di accoglienza dei primi 65 immigrati, mandando deserta la gara per la messa a disposizione degli alloggi necessari ad un progetto che, con l’entrata in vigore del dl Salvini sarebbe comunque stato sostanzialmente rivisto e ridimensionato, a partire dai soggetti destinatari”.

E conclude: “Mi auguro che almeno ora il Sindaco dimostri buon senso, ritirando senza ulteriori indugi il progetto Sprar per Civitavecchia“.

(Il Faro online)