Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali, il tema del bullismo vince l’oro, Delfino, Carella, Spigai e Tessaro incantano Nantes foto

Continua la striscia positiva alla competizione iridata. Il quartetto Neovis si mette il titolo al collo. Carella doppia medaglia

Il Faro on line – A chiusura dei Campionati Mondiali di pattinaggio artistico è arrivata una nuova medaglia d’oro nel settore dei gruppi spettacolo, conquistata da 4 atleti già vincitori dell’oro, 7 giorni fa, con il Roma Roller Team, composto da 12 tra i migliori atleti del panorama del pattinaggio artistico del Lazio.

A trionfare è il quartetto Nèovis, composto da Ludovica Delfino, Francesca Carella, dal pluricampione del mondo e recentissima medaglia di bronzo nella specialità del Solo Dance, Alessandro Spigai e Daniele Tessaro. La prima di Viterbo e gli altri di Roma, con un esercizio chiamato The beginning of the end (L’inizio della fine).

Nello scenario della Vendé Arena a Mouilleron-Le-Captif, vicino a Nantes, dopo aver conquistato il titolo italiano ed europeo, il quartetto ha vinto, portando all’attenzione degli spettatori e della giuria il tema del bullismo, il cui dolore generato è stato narrato con emozione e sentimento, rivivendo a ritroso i fatti ed i gesti che portano una giovane al suicidio.

Ancora una volta il movimento skattistico romano festeggia con loro, augurandosi che questo nuovo risultato di livello internazionale, portato a casa da questi atleti del nostro territorio, sproni le istituzioni ad un impegno serio per il completamento e il miglioramento degli scarsi impianti sportivi pubblici, presenti nei nostri quartieri.