Seguici su

Cerca nel sito

Viadotto della Magliana, Garipoli: “La viabilità è ostaggio dei lavori” foto

Il capogruppo di Fratelli d'Italia in Municipio XI: "È assurdo tenere in ostaggio un intero quadrante già martoriato in questi mesi dalla sperimentazione del restringimento A91 sulla corsia opposta"

Roma – “Situazione paradossale e mal gestita quella dei lavori di sostituzione e messa in sicurezza dei guard rail sul Viadotto della Magliana altezza Sheraton Hotel tra Municipio IX e XI”.

A denunciare la situazione è Valerio Garipoli, Capogruppo di Fratelli d’Italia in Municipio XI, che in una nota aggiunge: “I lavori del Dipartimento Simu Roma Capitale iniziati ad agosto – ribadisce Garipoli – hanno subito molteplici ritardi e modifiche al crono programma. La conclusione era infatti prevista per fine agosto poi posticipata al 30 ottobre ed infine al 6 novembre”.

“È assurdo – prosegue Garipoli – tenere in ostaggio un intero quadrante già martoriato in questi mesi dalla sperimentazione del restringimento A91 sulla corsia opposta”.

“Ci auguriamo anche attraverso una nostra interrogazione – conclude Garipoli – che i Presidenti dei due Municipi interessati possano sollecitare quanto prima gli uffici affinché i lavori possano terminare quanto prima ristabilendo una viabilità ordinaria a favore delle migliaia di automobilisti che quotidianamente attraversano il Viadotto della Magliana”.

(Il Faro online)