Seguici su

Cerca nel sito

Controlli sul litorale, in 5 denunciati a Ladispoli per spaccio e guida senza patente

Segnalato anche un 87enne romano accusato di omissione di soccorso e fuga a seguito di sinistro stradale.

Ladispoli – Il piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia prosegue senza sosta sulle principali arterie di collegamento e sul litorale laziale. Anche in questo week-end sono stati intensificati i controlli nel centro abitato di Ladispoli e sul litorale, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di cinque persone.

I Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno segnalato alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Roma due individui per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. Gli stessi nel corso dei controlli sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish, sottoposte a sequestro.

I Carabinieri della Stazione di Cerveteri hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia una donna, 48enne residente a Ladispoli, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i militari della Stazione Carabinieri Cerveteri l’hanno sottoposta a controllo mentre si aggirava per le vie del centro, rinvenendo nelle sue tasche circa 14 g di hashish, già confezionato in dosi.

Un 48enne, abitante a Cerveteri, è stato denunciato per il reato di inosservanza degli obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale perché, al controllo, si era allontanato dalla propria abitazione senza un giustificato motivo nonostante avesse l’obbligo di rincasare entro le ore 21:00 e di non uscire prima delle 07:00.

Un 42enne, abitante a Ladispoli, è stato denunciato perché sorpreso alla guida della propria auto con la patente revocata dalla Prefettura di Roma.

I Carabinieri della Stazione di Torrimpietra hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia un 32enne romano per il reato di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare lo stesso è stato sottoposto a controllo a bordo della propria autovettura venendo trovato in possesso di 18 grammi di canapa indiana.

I militari a quel punto hanno deciso di estendere il controllo anche alla sua abitazione e, all’esito della perquisizione, hanno rinvenuto una pianta della medesima sostanza stupefacente in infiorescenza con ulteriori 30 grammi già in dosi.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Passoscuro hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia, un 87enne romano per il reato di omissione di soccorso e fuga a seguito di sinistro stradale. L’anziano, alla guida della propria autovettura, dopo aver tamponato il veicolo che lo precedeva, si dava alla fuga senza soccorrere l’altro conducente, che nella circostanza riportava lievi lesioni.

(Il Faro online)