Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, LeU: “Per fare chiarezza”

"Rimaniamo fermamente convinti della realizzazione di un partito politico autonomo e aperto."

Fiumicino – “Apprendiamo, con stupore e rammarico, dalla stampa locale la decisione del consigliere Angelo Petrillo e di altri compagni e compagne di uscire dal percorso di costruzione di Liberi e Uguali” (leggi qui l’articolo), inizia con queste parole il comunicato ufficiale di LeU Fiumicino.

Stupore – prosegue il comunicato –  perché il 28 settembre ultimo scorso, lo stesso Consigliere e gli appartenenti al gruppo dei fuoriusciuti hanno condiviso ed approvato un documento redatto dal circolo di Fiumicino di accelerazione del processo di costruzione del Partito di Leu ed hanno sottoscritto l’adesione al Comitato locale di LeU.

Nei giorni scorsi, nella normale attività, era stato programmato un incontro tra il Coordinamento ed il Capogruppo, anche in merito a scelte autonome compiute dallo stesso.

Detto ciò rimaniamo fermamente convinti della realizzazione di un partito politico autonomo e aperto, in grado di innovare la sua organizzazione attraverso il massimo grado di democrazia possibile, e per questo capace di fare scelte che agevolino la partecipazione di tutti coloro che vorranno aderire.

Come ribadito nel manifesto di Liberi e Uguali è “Un partito di Sinistra”.

Non restiamo in attesa di cambi di rotta e autocritiche del Pd, che pure auspichiamo; vogliamo costruire, ora e subito, una forza alternativa, che eviti quei metodi e quelle scelte che hanno portato alla perdita di una identità definita, regalando spazi culturali e politici alla destra fino alla nascita del governo attuale.

In riferimento ad alcune dichiarazione , uscite a mezzo stampa, siamo orgogliosi di ribadire di aver sempre ed in ogni momento assunto tutte le decisioni in Assemblea degli iscritti e simpatizzanti, e non in segrete stanze, in nome di una vera Democrazia e sempre all’unanimità.

Infine, il rammarico nasce perché questo percorso, che per noi dura da più di dieci anni di continua ricerca ed inclusione che ci ha portato all’ottimo risultato elettorale delle elezioni Comunali di Giugno, nelle quali abbiamo raccolto circa il 6% dei consensi cioè quasi il doppio del dato nazionale, venga abbandonato da una serie di compagne e compagni senza una apparente e chiara ragione .

Il coordinamento di LeU – conclude il comunicato –  augura al nuovo Capogruppo di Leu in Consiglio Comunale Barbara Bonanni buon Lavoro e la massima vicinanza e invita tutti a partecipare all’assemblea pubblica “Verso LeU” che si terrà il 19 ottobre prossimo alle ore 18 presso l’hotel Best Western Rome Airport – Via Portuense, 2465 – Fiumicino

(Il Faro Online)