Seguici su

Cerca nel sito

Gaeta, il presidente Tajani inaugura il “Festival del Blu” foto

Mitrano: "Un grande onore poter accogliere il presidente Tajani a Gaeta all'interno di questo importante evento unico ed originale."

Gaeta – “C’è grande attesa per l’inaugurazione del “Festival del Blu” che si terrà a Gaeta dal 19 al 22 ottobre. A presenziare il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.

“Un grande onore – commenta il sindaco Cosmo Mitrano – poter accogliere il presidente Tajani nella nostra città all’interno di questo importante evento unico ed originale che nasce da un’idea della nostra concittadina e astrofisica Ersilia Vaudo, Chief Diversity Officer dell’ESA, per celebrare Gaeta come luogo tra cielo e mare”.

Un grande evento organizzato dal Comune di Gaeta con il Patrocinio della Regione Lazio, dell’Asi, agenzia spaziale italiana, dell’ESA, European Space Agency e dell’Aipas associazione delle imprese per le attività spaziali, in collaborazione con la Pro Loco Gaeta, l’Its “Fondazione G. Caboto” e l’associazione “La Cittadella” ATS.

“Una tre giorni – prosegue il primo cittadino – resa possibile grazie all’impegno e professionalità della delegata ai rapporti con gli Enti e le Istituzioni Nazionali ed Internazionali Roberta Castini supportata dall’assessore Lucia Maltempo e dalla delegata Carla Casale. A loro rivolgo un sentito ringraziamento così come intendo esprimere gratitudine ai Partner istituzionali quali le agenzie spaziali europea e italiana Esa ed Asi, nelle persone di Ersilia Vaudo ed Anna Sirica direttore Generale, agli astronauti JeanFrancois Clervoy e Paolo Nespoli che hanno accolto con grande entusiasmo l’invito a partecipare al “Festival del Blu” ed essere qui a Gaeta, all’associazione delle imprese per le attività spaziali, all’astrofisica e curatrice della mostra Space Girls Space Women Fiorella Coliolo e all’Asi e a tutti i relatori e divulgatori scientifici Esa che interverranno”.

Si parte venerdì mattina con un incontro rivolto agli studenti della città di Gaeta, che avranno l’opportunità di conoscere e incontrare chi “viaggia” nello spazio e coloro, le agenzie spaziali, che dalla terra permettono di proiettarci verso l’universo infinito.

Il programma è così strutturato:

Venerdì 19 Ottobre

9h00 – 13h00, presso il Cinema Teatro Ariston

9h00 – 09h30 Saluti Istituzionali di Cosmo Mitrano, sindaco di Gaeta; Claudio Fazzone, senatore della Repubblica Italiana Anna Sirica, direttore Generale, ASI; Ersilia Vaudo, capo dell’ufficio “Diversità e Inclusione”, ESA Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo. 09h30 – 09h40 Apertura del Festival, Roberta Castini, delegata alle Relazioni Nazionali e Internazionali ed Ersilia Vaudo, Capo dell’ufficio “Diversità ed Inclusione”, ESA. 09h40 – 10h00 L’Esperienza di un astronauta, JeanFrancois Clervoy, Astronauta, ESA. 10h00— 10h10 L’Educazione Spaziale, Anna Sirica, Direttore Generale, ASI. 10h10- 12h15 proiezione del film “The Martian – Il Sopravvissuto”; 12h15 – 12h45 Interazione con il pubblico; 12h45 – 13h00 Conclusioni, Lucia Maltempo, assessore alla Pubblica Istruzione e Roberta Castini, delegata alle Relazioni Nazionali e Internazionali. 15h00 – 16h00 Navigando nel Sistema Solare, presso il Ristorante La Triestina. Modera: Ersilia Vaudo, capo dell’ufficio “Diversità ed Inclusione”, ESA Federico Tosi, Ricercatore INAF: “Il blu nel nostro Sistema Solare”, Francesca Zambon, Ricercatrice INAF: “BepiColombo in partenza per Mercurio” Ettore Perozzi, Ufficio Space Situational Awareness, ASI, JeanFrancois Clervoy, Astronauta, ESA. 19h30 – 23h00 Cocktail “Nel Blu dipinto di Blu”, presso il Veliero “La Signora del Vento”. La serata sarà animata da brevi lnspirational Talks che vanno dalla poesia alla musica.

Sabato 20 Ottobre

9h00 – 13h00, presso ITS Fondazione G. Caboto

09h00 Introduzione, Carla Casale, Delegata alle Pari Opportunità, Comune di Gaeta; 09h10 – 11h10 Proiezione del film “Il Diritto di Contare”; 11h10 – 12h10 Tavola rotonda “La Diversità del Blu”, moderatrice: Fiorella Coliolo, Astrofisica, Curatrice della mostra “Space Girls, Space Women”

– Daniela Billi, responsabile del Laboratorio di Astrobiologia, Università di Roma Tor Vergata

– Maria Cristina Pedicchio, presidente, Instituto Nazionale di Oceonografia e Geofisica

– Anna Sirica, direttore Generale, ASI

– Ersilia Vaudo, responsabile dell’ufficio “Diversità ed Inclusione”, ESA

12h10 – 12h30 interazione con il pubblico; Conclusioni: Roberta Castini, delegata alle Relazioni Nazionali ed Internazionali; 12h30 – 13h00 Inaugurazione della Mostra ASI-ESA “Space Girls, Space Women: lo Spazio visto dalle Donne” presso i bastioni “La Favorita”, in presenza di Lucia Maltempo, assessore alla Pubblica Istruzione; 13h00 – 14h30 Light Lunch, segue visita di Gaeta.

 Lunedì 22 Ottobre

9h30 – 12h30 presso il Cinema Teatro Ariston

Un viaggio tra il Blu del Cielo e del Mare

9h30 – 10h00 Cerimonia Istituzionale (su invito), Aula Consiliare, Comune di Gaeta; Cosmo Mitrano, sindaco di Gaeta; Francesco Ferraiuolo, sindaco di Ponza; Ettore Perozzi, ufficio Space Situational Awareness, ASI; Ersilia Vaudo, capo dell’ufficio “Diversità ed Inclusione”, ESA; 10h00 – 13h00 Il fascino dello Spazio per le generazioni future Introduzione: Ersilia Vaudo, Capo dell’ufficio “Diversità ed Inclusione”, Esa; 10h10— 10h20 Ettore Perozzi, Ufficio Space Situational Awareness, ASI 10h20 – 11h00 Paolo Nespoli, Astronauta, ESA; 11h00 – 11h15 Interazione con il Pubblico; 11h15 – 11h50 Coffee break; 11h50 – 12h00 Ettore Perozzi, ufficio Space Situational Awareness, ASI 12h00 – 12h45 Paolo Nespoli, Astronauta, ESA; 12h45 – 13h00 Interazione con il Pubblico; 13h00 – 13h10 Prospettive 2019: “Festival del Blu” da Gaeta all’isola Ponza: buona pratica d’inclusione Cosmo Mitrano, sindaco di Gaeta; Francesco Ferraiuolo, sindaco di Ponza; 13h10— 14h30 Light lunch presso il “ChristianBar”, e tour di Gaeta.

Durante tutta la durata del festival, verranno organizzate:

– Incontri presso le scuole di Gaeta con divulgatori scientifici dell’Esa

– visite culturali alla scoperta di Gaeta: dalle terrazze sul mare alle vie del centro storico.

(Il Faro on line)