Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, una città in lacrime per Tanina fotogallery

Folla commossa ai funerali di Maria Momilia. Una canzone di Vasco Rossi ha accolto l'arrivo del feretro in chiesa

Fiumicino –  In un clima di profonda commozione, centinaia di persone hanno partecipato nel pomeriggio a Fiumicino ai funerali di Maria Tanina Momilia, la donna scomparsa domenica 7 ottobre e ritrovata uccisa il giorno dopo in un canale di bonifica (leggi qui).

Una folla che, nella parrocchia di Santa Paola Frassinetti, si è stretta intorno al marito Daniele, con indosso una camicia viola, ai due figli ed ai familiari della commessa, visibilmente addolorati. Anche tra gli amici della donna molti indossano una maglietta viola con su una sua immagine; il viola era il colore preferito della donna ed è diventato, anche sui social, il segno del lutto nella comunità cittadina, scossa dall’omicidio di cui è reso confesso il personal trainer (leggi qui).

Il funerale

Uno striscione bianco con scritte viola accompagna una maxi foto di Tanina con una dedica: è una strofa della canzone “Un senso” di Vasco Rossi: “Non basta mai il tempo…domani è un altro giorno… arriverà”. La canzone è risuonata all’ingresso del feretro marrone, accompagnato da applausi scroscianti e dal grido “Ciao Tanina!”.

Le esequie sono state celebrate dal parroco don Bernardo Acuna, che nell’omelia ha ricordato Tanina e dato parole di conforto ai familiari: “Vogliamo oggi restituire a Tanina la pace che le è stata rubata. Viviamo sentimenti di sgomento e rabbia perché ci è stata tolta un’amica, ma come cristiani dobbiamo guardare a Cristo, anch’egli ucciso ingiustamente, e alla speranza, affinché queste tragedie e vicissitudini si trasformino in qualcosa di positivo, come il chicco di grano che muore e si trasforma in frutto, in vita“.

Presenti le Istituzioni

Ai funerali, tra gli altri, in rappresentanza del Comune di Fiumicino, che si è occupato delle spese del funerale (leggi qui), il vicesindaco Ezio di Genesio Pagliuca. In ricordo di Tanina è stata distribuita una farfalla in coccio bordata di un fiocco viola.

Nel frattempo, continuano le indagini dei Carabinieri. In mattinata, nuovo sopralluogo dell’Arma nella palestra frequentata da Tanina (leggi qui).

(Il Faro online)